Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità venerdì 25 marzo 2016 ore 16:13

Strade e piazze si aprono al dialogo

Monica Barni, Samuele Bertinelli

Nuova edizione per 'Leggere la città'. Per quattro giorni Pistoia diventa il punto di incontro per architetti, filosofi e scrittori



PISTOIA — Sarà un po' una prova generale in vista dell'anno della 'Capitale della cultura' nel 2017. 

Tutte le mostre, gli incontri, le passeggiate e i concerti saranno dedicati  al tema #lacittàdeldialogo. In sostanza Pistoia tornerà a trasformarsi nella casa del pensiero urbano, con l'idea che il dialogo sia l'unico strumento valido per lo sviluppo democratico di una comunità.  

Parlando per numeri, saranno 60 gli ospiti e 40 gli appuntamenti, tra incontri, lezioni, mostre, passeggiate, concerti, spettacoli e laboratori.

"Pistoia cerca di dare un contributo ad una riflessione sulle città come luoghi di confronto e di trasformazione democratica attraverso un dialogo sempre più necessario - ha detto il sindaco Samuele Bertinelli -Un tema da ampliare l'anno prossimo attraverso un confronto di livello internazionale con l'obiettivo di costruire una Carta delle città delle cultura".

"Sono momenti come questo proposto da Pistoia – ha affermato la vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni - a rappresentare la possibilità di resistere all'intolleranza, all'odio e alla chiusura ad ogni confronto. Non è una lotta facile, ma la partecipazione e l'impegno che il programma del festival mette in luce fanno intravedere la possibilità di un'inversione di tendenza per far vincere la ragione e la cultura come strumenti di convivenza tra i cittadini e tra i popoli".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la nuova vittima odierna salgono a 688 i decessi riconducibili al virus verificatisi in area provinciale dal Febbraio 2020, inizio della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Lavoro