comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 16° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 30 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, Fontana a Domenica In: «Forse vicini al picco»

Attualità lunedì 17 febbraio 2020 ore 17:00

Geriatri e psicologi in trincea contro l’Alzheimer

11esima edizione per il Congresso Nazionale sui Centri Diurni Alzheimer organizzato dall’Università di Firenze. 7mila casi a Pistoia e provincia



MONTECATINI TERME — Montecatini Terme ospita l'11esimo Congresso Nazionale sui Centri Diurni Alzheimer organizzato dall’Università di Firenze con il sostegno della Fondazione CaRiPistoia.

L'iniziativa si svolgerà il 13 e 14 marzo al Teatro Verdi di Montecatini Terme. Geriatri, psicologi e operatori si incontrano con un doppio obiettivo: tener viva l’attenzione e presentare innovazioni, proposte e problemi specifici sul tema.

"Secondo la più recente indagine Aima - si legge in una nota- gli italiani anziani con varie forme di demenza sono ormai 1,3 milioni, il 10 per cento circa dei 13 milioni di ultrasessantenni. Si calcola inoltre in circa 3 milioni l’esercito dei caregiver, familiari o meno, dediti all’assistenza, quasi sempre con sacrifici enormi emotivi ed economici. In Toscana, con una popolazione tra le più longeve e oltre 90mila malati, il fenomeno è particolarmente sentito. A Firenze i casi sono 20mila, a Pistoia e provincia 7mila. Come noto, si tratta di persone che lentamente perdono memoria e autonomia, a volte con manifestazioni aggressive, e perciò bisognose di assistenza continua".

Presiede l’organizzazione del congresso il professor Giulio Masotti, presidente del Gruppo Italiano Centri Diurni Alzheimer, con i colleghi Carlo Adriano Biagini (Asl Pistoia), Alberto Cester (Dolo - Venezia) e Andrea Ungar (Università di Firenze), oltre al dottor Enrico Mossello in veste di coordinatore scientifico.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità