Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:PISTOIA20°33°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Attualità mercoledì 07 settembre 2016 ore 16:16

Amatriciana solidale, chef a fianco del terremoto

I ristoratori de "La Toscana in Bocca" preparano un'iniziativa eno-gastronomica per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto



QUARRATA — Sette aziende quarratine a fianco delle popolazioni colpite dal terremoto del Centro-Italia.

Dalla città del mobile parte l'adesione all'iniziativa Amatriciana Solidalepromossa dal Comune di Quarrata in collaborazione con Confcommercio e i ristoratori de La Toscana in Bocca.

Venerdì dalle 20, in piazza Fabbri, allestita per l'occasione con sedie e tavoli, sarà possibile gustare un piatto di amatriciana, preparato dai ristoratori de La Toscana in Bocca e un bicchiere di vino al costo complessivo di cinque euro che saranno tutti donati in beneficienza.

Le materie prime per la realizzazione del piatto e il vino sono stati messi a disposizione da sette aziende del territorio: Azienda Agricola Betti, Centro Bevande, Conad di Quarrata, Damaz, L’orto del Dalì, Macelleria Marini, Zona Market.

La serata è resa possibile anche grazie a RistoEnoProsciutteria Quore che ha messo a disposizione i propri locali per cucinare, ai ristoratori de La Toscana in bocca che si sono resi disponibili per la realizzazione dei piatti, e alla collaborazione del Gruppo Alpini di Quarrata.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all'interno del Polo Tecnologico in Piazza Fabbri.

“Abbiamo accolto con piacere la richiesta del sindaco di Quarrata di collaborare per questa iniziativa benefica – ha affermato Morendo Ianda, Presidente di FIPE – Confcommercio nonché chef de La Toscana in Bocca per la serata - Ci tengo particolarmente visto che l’evento si svolgerà nella mia città. Ritengo che sia giusto adoperarsi per sostenere i paesi colpiti dal terremoto anche nel lungo periodo per questo con il mio ristorante aderirò anche all'iniziativa che prevede l’inserimento dell’amatriciana nel menù per un anno e la donazione di due euro per ogni piatto somministrato”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per 4 fine settimana si è svolto il raduno fra interventi, video, interviste e musica. Battesimo di 122 nuovi fedeli per immersione totale in acqua
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità