Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:32 METEO:PISTOIA17°29°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 18 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio ripreso in diretta dalle telecamere di sicurezza del carcere di Foggia

Attualità lunedì 08 novembre 2021 ore 15:39

Piano antincendio per riaprire il Museo Marini

Il museo Marini a Pistoia
Il museo Marini a Pistoia

Sarà il Comune a realizzare il progetto da 296mila euro necessario a riaprire gli spazi nel Palazzo del Tau. Giunto il via libera dei vigili del fuoco



PISTOIA — Mancava il piano antincendio per poter riaprire il Museo Marini a Pistoia. Ora invece eccolo: il Comune ha ricevuto il parere positivo del comando dei vigili del fuoco di Pistoia sul progetto di adeguamento del Palazzo del Tau e si rende disponibile a realizzarlo. Importo previsto: 296mila euro. L'adeguamento è una conditio sine qua non per la riapertura del Museo Marino Marini e la piena fruibilità dell’edificio in cui ha sede la Fondazione di Pistoia.

Sul Palazzo del Tau esisteva già un parere dei vigili del fuoco del 1996 contenente delle prescrizioni di intervento che però, nel corso degli anni, non sono mai state realizzate. La controversa chiusura del Museo ha avuto come punto d'appoggio anche questa lacuna. Si è poi aperto un confronto tra Comune di Pistoia e Fondazione Marino Marini, con l'amministrazione impegnata a farsi carico della gestione del museo in via temporanea attraverso un comodato gratuito con l’unico obiettivo, da parte del Comune, di riaprire l’esposizione ai visitatori. 

E ora in questo ocntesto il Comune si rende disponibile a farsi carico anche dei lavori sull’ edificio per l’ottenimento della Scia antincendio. Il vecchio progetto del 1996 è risultato inutilizzabile. Così ne è stato presentato uno nuovo, ed è su questo che è giunto il parere positivo dei vigili del fuoco. Adesso si potrà dunque procedere con la progettazione esecutiva.

Il quadro economico per realizzare gli interventi di adeguamento del Palazzo del Tau ammonta a 269mila euro. Il Comune di Pistoia, che da sempre sostiene le spese delle utenze dell’edificio e che si è impegnato a farsi carico delle spese per la guardiania ed ha dato un apposito incarico per la progettazione dei lavori necessari alla riapertura, adesso è pronto a farsi carico anche di questi interventi.

Lo ha comunicato formalmente il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, alla Fondazione Marino Marini nella lettera inviata al presidente Carlo Carnacini: "In considerazione della rilevanza cultura che l’opera di Marino Marini ha per questa città – sottolinea il sindaco nella lettera – l’amministrazione è pronta a farsi carico dei lavori allo scopo di poter quanto prima procedere alla riapertura del Palazzo, che naturalmente è condizionata all’effettuazione delle opere presenti nel progetto di adeguamento, approvate dai vigili del fuoco".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno storico marchio di abbigliamento e l'attività in parrocchia: era il punto di riferimento della sua comunità che oggi la piange, un male l'ha vinta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Attualità

Attualità

Attualità