Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:54 METEO:PISTOIA16°25°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Attualità venerdì 25 novembre 2016 ore 13:53

Gomito a gomito in sala operatoria

I chirurghi pratesi sono entrati per la prima volta all'ospedale San Jacopo per svolgere insieme ai colleghi pistoiesi un intervento al fegato



PISTOIA — Un delicatissimo intervento chirurgico su una donna di 45 anni affetta da metastasi multiple al fegato.

Questo l'intervento sul quale, per la prima volta, sono intervenuti, gomito a gomito, chirurghi pratesi e colleghi pistoiesi nelle sale operatorie dell’ospedale San Jacopo. 

L’équipe pratese-pistoiese era composta in tutto da una decina di operatori: i chirurghi Marco Scatizzi, Stefano Cantafio di Prato e Massimo Fedi di Pistoia, il radiologo interventista Luca Carmignani, l’anestesista Chiara Bondi oltre al personale di sala la ferrista Federica Fattorini e le infermiere Monica Pozzi, Martina Raimondi e Martina Lupi, coordinato da Michele Trinci

La paziente, già operata a Prato per un tumore del colon, aveva cinque metastasi epatiche, tre delle quali sono state asportate chirurgicamente mentre le altre due, situate profondamente e di difficile accesso chirurgico, sono state trattate mediante termoablazione intraoperatoria ecoguidata

Il dottor Sandro Giannessi, direttore dell’area chirurgia generale, ha evidenziato che l’intervento è stato possibile nell’ambito della riorganizzazione della rete chirurgica aziendale con la quale si sta realizzando una forte e progressiva integrazione tra i professionisti di tutte le chirurgie della AUSL Toscana centro. 

“Presto – ha annunciato Giannessi - Chirurghi di Pistoia faranno altrettanto nelle sale operatorie del Santo Stefano di Prato per altre patologie, così come una collaborazione ed integrazione avverrà, a breve, fra le chirurgie di Empoli e Firenze”. 

La donna, rimasta ricoverata alcuni giorni nel reparto chirurgico pistoiese, ha ricevuto l’assistenza post-operatoria dal personale infermieristico e medico del reparto, prima di essere dimessa in buone condizioni di salute.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tregua sul fronte dei decessi e nuovo calo dei contagi giornalieri nella provincia di Pistoia con 199 positivi in più rispetto ai 280 di ieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità