Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità giovedì 15 ottobre 2020 ore 16:12

In un giorno 50 contagiati in più nel Pistoiese

ambulanza covid

Cresce il numero di casi positivi riscontrati giornalmente. Non ci sono decessi. Il sindaco Tomasi: "Pronti ad affrontare eventuali nuove crisi"



PISTOIA — Non si arresta l'avanzata del coronavirus in provincia di Pistoia dove i casi complessivi sono saliti a 1.372 dall'inizio dell'epidemia: oggi, secondo l'ultimo aggiornamento della Regione Toscana, sono 50 in più (ieri erano 36). 

Ecco la distribuzione sul territorio dei nuovi casi di contagio: 1 a Abetone Cutigliano, 4 ad Agliana, 1 a Buggiano, 1 a Chiesina Uzzanese, 3 a Lamporecchio, 5 a Montale, 2 a Montecatini Terme, 3 a Pescia, 2 a Pieve a Nievole, 12 a Pistoia, 2 a Ponte Buggianese, 10 a Quarrata, 2 a San Marcello Piteglio, 1 a Serravalle Pistoiese, 1 a Uzzano.

Non ci sono nuovi decessi a Pistoia e dintorni a fronte, invece, di 2 nuovi pazienti deceduti in Toscana: due donne con età media di 82 anni a Firenze e a Pisa. I decessi da inizio emergenza nel Pistoiese sono, quindi, 84. In Toscana sono 1.185.

Intanto a Pistoia l'attenzione è concentrata sulla situazione della parrocchia di Vicofaro dove ieri sera sono stati individuati 2 casi di positività (poi saliti a 3 secondo quanto riferito a QUInews dalla Asl Centro). La chiesa è stata chiusa dal vescovo dopo l'ordinanza con la quale il sindaco ha disposto l'isolamento degli ospiti. Proprio il sindaco Alessandro Tomasi, ha spiegato che il Comune è pronto ad affrontare eventuali nuovi periodi critici: "Abbiamo riaperto il Coc - ha detto Tomasi - e siamo pronti a iniziative di sensibilizzazione, anche davanti alle scuole, fino alla distribuzione delle mascherine. Questa volta non siamo impreparati come quando l'emergenza è scoppiata a marzo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la nuova vittima odierna salgono a 688 i decessi riconducibili al virus verificatisi in area provinciale dal Febbraio 2020, inizio della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Lavoro