Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:PISTOIA17°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Amadeus: «Avremo degli applausi finti ma immagineremo che siano del pubblico a casa»

Attualità giovedì 15 ottobre 2020 ore 18:10

Covid, il vescovo chiude la chiesa di don Biancalani

posto medico
Il posto medico davanti alla chiesa di Vicofaro

Chiusi temporaneamente al culto i locali della parrocchia dopo l'ordinanza del sindaco scattata per i casi positivi tra i migranti ospitati



PISTOIA — Il vescovo di Pistoia Fausto Tardelli ha chiuso la chiesa di Sana Maria Maggiore a Vicofaro dove ieri sera sono stati rilevati due casi di positività tra i migranti ospitati, poi saliti a 3 come hanno fatto sapere dalla Asl contattata da QUInews. La decisione, spiega il vescovo, è stata presa dopo l'ordinanza del sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi che ieri sera ha isolato la parrocchia vietando di entrare e uscire dai locali. 

"Vista l'ordinanza del sindaco di Pistoia n.956 del 14 ottobre 2020, con la quale si ordina di impedire l'accesso ai locali e alle pertinenze esterne della Parrocchia di Sana Maria Maggiore in Vicofaro, a motivo di profilassi contro la diffusione della malattia Covid-19, nell'intento di tutelare la salute pubblica, collaborando con le autorità sanitarie preposte, col presente atto disposngo la chiusura al culto della chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore in Vicofaro, fino a cessazione dell'emergenza dichiarata dalle competenti autorità". 

Attorno alla chiesa sono state poste delle transenne presidiate da polizia e carabinieri, sulla parte anteriore, è stato allestito un posto medico del 118.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS