Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:08 METEO:PISTOIA16°24°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Attualità martedì 15 settembre 2020 ore 09:15

"Movida si... cura", nuove tappe a Prato e Pistoia

Test sierologici gratuiti Covid-19 a chi si presenta ai gazebo delle associazioni nel weekend. Necessario avere la tessera sanitaria



FIRENZE — Venerdì 18 e sabato 19 settembre torna l'appuntamento con "Movida si... cura", la campagna dei test sierologici Covid-19 gratuiti promossa dalla Regione Toscana in collaborazione con Misericordia, Pubblica Assistenza e Croce Rossa. Questa campagna, principalmente rivolta ai giovani, è comunque rivolta a tutti, purché residenti in Italia e muniti di tessera sanitaria.

Due i capoluoghi di provincia coinvolti in questo fine settimana: Prato (gazebo in piazza del Comune) e Pistoia (via Roma, di fronte alle Poste). 

Ma "Movida si... cura" sarà anche a Marradi, Pontassieve, San Miniato, San Piero, Montelupo Fiorentino e Casalguidi (Non è la Fiera).

I test sierologici, lo ricordiamo, consentono in maniera rapida - pochi minuti - di accertare se una persona è venuta a contatto con il nuovo coronavirus Sars-Cov2, sviluppando anticorpi.

Chi dovesse risultare positivo al test sierologico dovrà sottoporsi al tampone molecolare, contattando il numero verde regionale 800 556060, per verificare se l'infezione è ancora in fase attiva.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per il terzo giorno regge intanto la tregua sui decessi riconducibili al virus sul territorio provinciale. Ecco i dati aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Politica