Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:11 METEO:PISTOIA16°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità lunedì 06 novembre 2023 ore 22:00

Toscana in una trappola di fango, 100 milioni per le aziende

Il sorvolo sulle aree alluvionate
Il sorvolo sulle aree alluvionate

Nessuna notizia del disperso, mentre si spala senza sosta con l'aiuto dei volontari. Si contano i danni, si pensa ai ristori e c'è una raccolta fondi



TOSCANA — Cento milioni per le aziende: è l'annuncio dello stanziamento previsto dal governo, giunto oggi dal vicepremier Antonio Tajani che si è recato a Prato in quella che è stata un'altra giornata di ricerche trascorsa senza esito per quanto riguarda l'uomo disperso a Prato.

Dopo l'ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Toscana, si continua a spalare fango da case, negozi e strade anche approfittando di condizioni meteo non più così proibitive

A Campi Bisenzio - dove oggi qualche negozio ha provato a rialzare le saracinesche - arriverà anche l'esercito, mentre la sfida adesso è far fronte al nuovo fronte dell'emergenza costituito da fango e rifiuti mentre nuove frane si sono verificate anche in Alto Mugello.

Domani nel Pratese riapriranno le scuole, tutte tranne la scuola dell'infanzia statale Pacciana a Figline dove proseguono i lavori di ripristino delle funzionalità del plesso. Un primo passo verso la conquista di una normalità tutta da ricostruire e che si allontana a Tracconi, a Cantagallo, dove una frana ha isolato la frazione e 20 persone sono state evacuate.

Danni e ristori

Intanto è stata la giornata della conta più precisa dei danni. L'agricoltura lamenta una stima provvisoria di 50 milioni di euro di perdite fra colture e attrezzature, mentre resta la valutazione di mezzo miliardo di euro di danni alle cose pubbliche e private avanzata nelle scorse ore dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

La nuova emergenza: i rifiuti

La nuova emergenza: i rifiuti

Si lavora per liberare e riaprire la Fipili rimasta allagata: nel pomeriggio è stata aperta in direzione mare anche la seconda corsia di marcia nel tratto dell’interporto in area livornese. Adesso si opera per riaprire anche in direzione Firenze.

Arrivano i ristori: oltre allo stanziamento di 100 milioni per le aziende, Tajani ha annunciato 200 milioni di euro di prestiti agevolati.

Le rate dei mutui saranno sospese nelle zone incluse nello stato d'emergenza nazionale: lo ha annunciato il presidente Giani e Abi ha esortato gli istituti alla tempestività.

Non solo però, perché c'è anche la raccolta fondi varata dalla Regione con un Iban su cui chi vuole può donare per la ricostruzione (bonifico intestato a Regione Toscana, Causale "Emergenza Alluvione", Iban IT71B0503411701000000003341 - dall'estero codice SWIFT BAPPIT22C34).

Altra alluvione, quella del Maggio scorso che colpì Toscana, Emilia-Romagna e Marche, e nuovi fondi: con una nuova ordinanza il commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo ha stanziato 761 milioni e 700mila euro per la messa in sicurezza e il ripristino delle strade.

Il lavoro sul campo e la solidarietà

Un'altra valanga però arriva a investire i territori colpiti dal maltempo, ed è quella della solidarietà: sono stati molti oggi gli studenti che si sono recati nelle zone alluvionate per aiutare la popolazione a liberare le abitazioni dall'acqua. Stivali di gomma, pala e secchi anche per il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi.

C'è ancora acqua negli edifici

C'è ancora acqua negli edifici

I vigili del fuoco sono impegnati con 548 unità e 12 mezzi oltre che nella ricerca del disperso anche nella messa in sicurezza di zone colpite da frane e smottamenti, prosciugamento di aree allagate e assistenza alla popolazione.

A Bibbiena le squadre sono state impegnate anche a disostruire il ponte da tronchi e detriti che impedivano il passaggio dell'acqua: gli operatori fluviali si sono calati dal ponte per operare.

L'intervento di disostruzione del ponte a Bibbiena

L'intervento di disostruzione del ponte a Bibbiena

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

L'intervento dei vigili del fuoco per prosciugare Quarrata, nel Pistoiese
Il sorvolo delle zone di Campi Bisenzio, alle porte di Firenze, e di Bagnolo a Prato
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino regionale diffuso settimanalmente registra un aumento dei ricoveri, ma nessun paziente si trova in terapia intensiva. Tutti i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità