Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:03 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Perù, forte scossa di terremoto: crolli e persone in fuga

Attualità domenica 01 agosto 2021 ore 09:01

Più luce, più risparmiosa

lampioni a led

In arrivo in due tra le principali strade cittadine 42 nuovi punti di illuminazione pubblica, tutti con tecnologia led ad alta efficienza energetica



QUARRATA — La rete di illuminazione pubblica quarratina si estende: sono 42 i nuovi punti luce che, secondo il progetto approvato dalla giunta, andranno a illuminare strade ad intensa frequentazione che attualmente ne sono carenti. Proseguendo il lavoro di conversione a led dell’intera rete cittadina, i nuovi apparecchi illuminanti saranno a tecnologia led, ad alta efficienza energetica, in grado di ridurre automaticamente la potenza assorbita nelle ore di funzionamento notturno per garantire un ulteriore risparmio energetico.

Nello specifico saranno coinvolte due importanti arterie cittadine: via Firenze e via Statale Fiorentina. Nel tratto di via Firenze, compreso tra la nuova rotatoria tra via Chiti e via Belli e l'incrocio con via Bocca di gora e Tinaia, è prevista l'estensione dell'impianto di pubblica illuminazione mediante l'installazione di 10 nuovi punti luce. Sulla strada Statale Fiorentina sono invece previsti due distinti interventi. Il primo interessa la frazione di Barba e l’area commerciale cosiddetta SuperOlmi, dove si andrà ad intervenire proseguendo dall'illuminazione esistente fino all'intersezione con via di Mezzo. In questo tratto sono previsti 14 nuovi punti luce e la realizzazione di 2 attraversamenti pedonali luminosi.

Il secondo tratto interessa le frazioni di Sant’Antonio e Olmi indicativamente tra il numero civico 184 di via Statale fino al ponte sul torrente Quadrelli, per un totale di ulteriori 18 nuovi punti luce. Dopo l’approvazione in giunta possono adesso iniziare le procedure di affidamento dei lavori, la cui conclusione è prevista entro la fine dell’anno. L'importo complessivamente stimato per l’intervento è di 163.200 euro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Resta alta la curva epidemiologica nel Pistoiese dove la tendenza al contagio da Coronavirus è in crescita rispetto alle precedenti 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità