Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:PISTOIA17°32°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Piero Angela, l'ultima volta in tv: «Io come la Regina Elisabetta: lavoro da 70 anni per la Rai»

Attualità lunedì 04 febbraio 2019 ore 09:41

La cittadinanza onoraria a Zia Caterina

Caterina Bellandi accompagna da anni, con il suo taxi colorato, i bambini bisognosi di cure all'ospedale pediatrico Meyer



QUARRATA — Il Comune di Quarrata ha conferito la cittadinanza onoraria a Caterina Bellandi.

Da tutti conosciuta come Zia Caterina, Caterina Bellandi accompagna da anni, con il suo taxi colorato, i bambini bisognosi di cure al Meyer, donando loro un sorriso e alcuni momenti di gioia e di spensieratezza.

Alla cerimonia sono intervenuti il Sindaco Marco Mazzanti, la Senatrice Caterina Bini, in qualità di vicepresidente della Commissione parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza ed il presidente del Lions Club Quarrata Agliana Piana Pistoiese Marco Benesperi. Ad allietare la cerimonia sono intervenuti anche il tenore Stefano Arnetoli e il maestro Alessandro Coco.

Caterina Bellandi ha ricevuto la pergamena ufficiale della Cittadinanza onoraria dalle mani del Sindaco Marco Mazzanti ed è poi intervenuta ringraziando l’Amministrazione comunale e tutta la cittadinanza di Quarrata per il prestigioso riconoscimento. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore la conta dei decessi nel Pistoiese è salita a 945 vittime imputabili al virus. Tutti gli aggiornamenti anche Comune per Comune
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità