Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PISTOIA10°20°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità mercoledì 22 settembre 2021 ore 14:07

I ricercatori Uniser scelgono Giovanni Capecchi

Giovanni Capecchi
Giovanni Capecchi

Il centro avanzato di ricerca ha un nuovo presidente dopo le dimissioni di Tarli Barbieri nominato prorettore vicario dell'ateneo fiorentino



PISTOIA — I ricercatori Uniser scelgono Giovanni Capecchi come loro nuovo presidente. Capecchi - indicato dal socio unico del Centro avanzato di ricerca, alta formazione, innovazione e servizi di Pistoia ovvero la Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia - subentra a Giovanni Tarli Barbieri, dimessosi a seguito della nomina a prorettore vicario dell'università di Firenze che lo ha reso incompatibile con il ruolo in Uniser.

La scelta di Capecchi è avvenuta ieri pomeriggio nel corso della riunione del consiglio di amministrazione di Uniser che ha preso atto delle dimissioni di Tarli Barbieri, docente di diritto costituzionale presso l’ateneo fiorentino.

"Al suo posto - recita una nota - il consiglio di amministrazione ha espresso il suo gradimento al nuovo presidente, che è uno dei suoi componenti. E’ Giovanni Capecchi, pistoiese e docente di letteratura italiana all’università per stranieri di Perugia, che è stato indicato dal socio unico di Uniser, cioè dalla Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia".

E’ il vicepresidente di Uniser, Ezio Menchi, a rivolgere al presidente uscente un saluto non formale: “Come componente del Cda di Uniser – queste le sue parole – e come cittadino mi sento orgoglioso per il fatto che il professor Tarli Barbieri sia stato scelto per questo incarico di grande responsabilità e prestigio. Questi primi mesi di lavoro con lui e con il Cda sono stati molto costruttivi e altamente coinvolgenti non solo per la condivisione e la coerente realizzazione di idee e programmi, ma anche per l'empatia che si creata nel gruppo da lui guidato. Cercheremo in futuro di cogliere ogni occasione utile per collaborare ancora con il professor Tarli Barbieri nel pieno rispetto del suo nuovo ruolo”.

Tra i primi appuntamenti che vedranno impegnati il nuovo presidente e il Cda figurano un programma strutturale di ricerca e sviluppo su Letteratura, Territorio, Economia, il Corso di studi dedicato al conoscere ed insegnare la Costituzione e l’inaugurazione dell’aula di Carme, il Centro di ricerca avanzata in didattica della Matematica, un laboratorio di ricerca unico al mondo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A notarlo raggomitolato accanto al mezzo sono stati i carabinieri, poi al controllo è saltato fuori mezzo chilo di cocaina. L'uomo è stato arrestato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità