Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:54 METEO:PISTOIA16°25°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Attualità lunedì 11 aprile 2022 ore 12:07

In 22.000 stregati dai treni d'altri tempi

Folla di visitatori per i treni a vapore
Folla di visitatori per i treni a vapore

Boom di visitatori anche dall'estero nella due giorni a porte aperte del Deposito officina rotabili storici, l'hub dove si riparavano i treni a vapore



PISTOIA — Appassionati, curiosi, turisti: in oltre 22mila si sono lasciati stregare dal fascino dei treni d'altri tempi, varcando tra sabato 9 e domenica 10 Aprile i cancelli del Deposito officina rotabili storici di Pistoia. La due giorni di festa ha attirato visitatori da tutta Italia e anche dall’estero per conoscere e visitare l’antico hub manutentivo dedicato alle locomotive a vapore, oggi gestito dalla Fondazione delle Ferrovie dello Stato.

L’evento è stato simbolicamente inaugurato da un treno storico trainato da locomotiva a vapore, la maestosa Gr.685.089, che ha effettuato una corsa speciale, sabato mattina, dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella al Dors di Pistoia con a bordo rappresentanti istituzionali, autorità del territorio e studenti. Ad accogliere i visitatori all’interno del Deposito Locomotive, il direttore generale della Fondazione Fs Luigi Cantamessa, il sottosegretario ai rapporti con il Parlamento senatrice Caterina Bini, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ed il sindaco della città di Pistoia Alessandro Tomasi.

Le maestranze della Fondazione Fs hanno dato vita a show di locomotive a vapore sulla piattaforma girevole, mentre i volontari dell’Associazione Toscana Treni Storici Italvapore, convenzionata con Fondazione Fs, hanno effettuato visite guidate all’interno delle officine. 

E poi gli stand dei Gruppi Fermodellistici, le collezioni di cimeli ferroviari e soprattutto il cantiere operativo dell’Officina Caldaie. Sold out anche le corsette effettuate con treno a vapore sulla ferrovia Porrettana tra le stazioni di Pistoia, Valdibrana e Piteccio e con bus storici messi a disposizione dall’associazione StoricBus.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tregua sul fronte dei decessi e nuovo calo dei contagi giornalieri nella provincia di Pistoia con 199 positivi in più rispetto ai 280 di ieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità