Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISTOIA22°31°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Attualità lunedì 11 aprile 2022 ore 10:20

Caccia ai fondi Ue per il Teatro Manzoni

Il teatro Manzoni
Il Teatro Manzoni

Il progetto di fattibilità tecnica ed economica per il restauro, 12 milioni di euro, è stato approvato e ora si candida ad ottenere risorse dal Fesr



PISTOIA — Ammonta a 12 milioni di euro il valore del progetto di restauro del Teatro Manzoni per la cui realizzazione è aperta la caccia ai fondi europei. La giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica, candidato al programma regionale Fesr (Fondo europeo sviluppo regionale) 2021-2027. Fino ad oggi, i canali di finanziamento erano stati identificati nel Comune di Pistoia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, la Regione Toscana, il Ministero della Cultura. Adesso si tenta la nuova via.

Sono previste opere di restauro, di adeguamento strutturale e impiantistico, in modo da risanare la struttura del manufatto, modernizzare le sue componenti impiantistiche, migliorare l’accessibilità e adeguare le misure di sicurezza e di prevenzioni incendi, ripristinando l’integrità tipologica della sala teatrale.

Gli interventi da attuare riguardano il consolidamento strutturale per l’adeguamento alla normativa antisismica, la previsione di nuovi impianti di climatizzazione delle parti pubbliche e importanti interventi di efficientamento energetico, con il miglioramento e il controllo del clima acustico. 

La sezione trasversale del progetto

La sezione trasversale del progetto

Si tratta, quindi, di prevedere nuovi collegamenti tramite ascensori ai vari livelli del complesso, l’accessibilità integrale, il risanamento del foyer, la creazione di un’intercapedine acustica sotto la platea, la riqualificazione della fossa orchestrale, il ripristino dei palchi del quarto e quinto ordine con eliminazione della gradonata, la climatizzazione della sala teatrale, la realizzazione di nuovi impianti speciali, l’adeguamento della torre scenica, il consolidamento del ridotto, la creazione di una nuova sala prove a configurazione variabile, il consolidamento e la coibentazione delle coperture, il restauro delle finiture e nuovi arredi.

Il sistema della sicurezza dei luoghi del Teatro sarà rivisto e riprogettato con la definizione di nuove compartimentazioni per la prevenzione incendi degli spazi, sarà integrato con nuovi impianti di rilevamento fumi e antincendio, un nuovo impianto di videosorveglianza e antintrusione, la revisione del sistema dei collegamenti interni, degli accessi e delle uscite di sicurezza verso l'esterno.

Non stupisce quindi che il sindaco Alessandro Tomasi parli di progetto ambizioso per la pianificazione realizzata dallo studio Natalini, Guicciardini e Magni di Firenze. Dal canto suo il presidente della Fondazione Caript Lorenzo Zogheri rammenta che: "Quest’anno noi sosteniamo le attività dell’Associazione Teatrale Pistoiese con oltre 900mila euro, cui si aggiunge lo stanziamento, a oggi, di più di mezzo milione per coprire tutte le spese, in ogni progressiva fase di definizione, del progetto per il restauro del teatro Manzoni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La selezione avverrà per titoli ed esami e per candidarsi la procedura è online. Tutti i requisiti e i termini di presentazione delle domande
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca