Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:33 METEO:PISTOIA13°25°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 10 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Attualità giovedì 01 aprile 2021 ore 13:00

Salute è anche far fronte al cambiamento Covid

pistoia in zona rossa

Il tema della resilienza in tempo di pandemia è al centro di una videoconferenza promossa dal Comune e in diretta dai canali social della biblioteca



PISTOIA — Fronteggiare il cambiamento in tempo di Covid: salute, benessere, relazioni e lavoro è il tema dell’incontro che si terrà mercoledì 7 aprile, alle 15, in diretta sulla pagina Facebook della biblioteca San Giorgio di Pistoia. Programmato in occasione della Giornata mondiale della salute, che ricorre proprio il 7 aprile, l’appuntamento è il primo di un ciclo di videoconferenze organizzate dal Comitato unico di garanzia del Comune di Pistoia.

L’incontro - coordinato dalla dirigente del personale e politiche di inclusione sociale del Comune Chiara Pierotti - sarà aperto dalla vicesindaco Anna Maria Celesti, seguita da Agata Geraci, presidente del Comitato unico di garanzia, che interverrà sul tema (S)Bilanciamento vita lavoro: una nuova dimensione.

Alle 15,30 sarà la volta di Ilaria Baroni, dirigente scolastico dell’Itcs Pacini, che parlerà de La scuola al tempo del Covid: deprivazione e/o opportunità?. E' poi previsto l’intervento di Sergio Teglia, psicologo della Asl Centro, sul tema Rispettare, aspettare, apprezzare: genitori e figli in tempo di pandemia. Alle 16,20 il capo di gabinetto della questura di Pistoia Paolo Cutolo approfondirà il tema dei Reati al tempo del Covid: dalla violenza domestica alle truffe informatiche, dal sexting al cyberbullismo. Vecchie e nuove regole, mentre alle 16,50 sarà la volta di Carlo Biagini, geriatra della Asl, su Covid: anziani sempre più soli. Le conclusioni saranno curate da Chiara Mazzeo, consigliera provinciale di parità. Il dibattito si aprirà alle 17,30.

"I cambiamenti non sono mai facili da affrontare, soprattutto se determinati da una pandemia di livello mondiale come quella che stiamo vivendo ormai da più di un anno – sottolinea Anna Maria Celesti, vicesindaco del Comune di Pistoia con deleghe alle pari opportunità – e che sta facendo emergere società in affanno, che vede ampliare sempre più le disparità. Occorre affrontare, accanto all'emergenza sanitaria, le conseguenze sociali ed economiche che rischiano di sfociare in una tragedia sociale di dimensioni immani. E’ dunque importante confrontarsi e riflettere su quali saranno le conseguenze e quindi i possibili correttivi, soprattutto in termini di tutela del benessere personale e sociale”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da inizio epidemia quasi 22mila persone residenti in provincia hanno contratto il virus. Il report non segnala nuove vittime nel Pistoiese
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

CORONAVIRUS