Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:54 METEO:PISTOIA20°33°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità sabato 27 marzo 2021 ore 10:36

Cooperative in campo per le vaccinazioni Covid

infermieri

Le aziende del welfare dela Toscana Nord si mettono a disposizione il personale con un totale di 10.000 operatori dei comparti sociale e sanitario



PISTOIA / PRATO / MASSA / LUCCA — Il piccolo esercito della cooperazione mette a disposizione il proprio personale per le vaccinazioni anti Covid-19: il passo avanti arriva dalle 230 le cooperative tra sanitarie, sociali e di comunità aderenti a Confcooperative Toscana Nord, che si dichiarano disponibili a collaborare con la Regione Toscana e le Asl di riferimento per il potenziamento della campagna di vaccinazione. Le aziende con sede ad Arezzo, Firenze, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato rispondono così all’appello del loro presidente nazionale.

Giuseppe Gori, presidente di Confcooperative Toscana Nord spiega di poter contare “nei settori sociale e sanitario una forza lavoro pari a circa 10.000 addetti complessivi, tra cui infermieri e sociosanitari abituati a erogare servizi domiciliari agli anziani e ai disabili, che potrebbero dare una mano per la vaccinazione dei più fragili o degli over 80". Le imprese aderenti a Confcooperative Toscana Nord sono disponibili a confrontarsi con la Regione sulle necessità delle Asl e a mobilitarsi per mettere a disposizione spazi, personale specializzato e attrezzature per accelerare la campagna vaccinale in Toscana.

“L’unico modo per uscire dall’incubo della pandemia è raggiungere l’immunità di gregge al più presto - prosegue Gori -. Per farlo è necessario, in primis, che arrivino le dosi di vaccino, ma anche che queste siano somministrate in tempi rapidi e in modo capillare su tutto il territorio, anche quello più periferico. Per questo vogliamo dare la nostra disponibilità a mettere al servizio della Regione Toscana la nostra capillare organizzazione per vincere insieme questa grande sfida”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
23.237 i casi di Coronavirus registrati in provincia da inizio epidemia. I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità