Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità lunedì 23 agosto 2021 ore 11:53

Se la musica incontra il cinema, in un film

persona alla batteria, frame di whiplash

Al Pracchia in Musica Festival nuovo appuntamento a ingresso libero con la proiezione di "Whiplash", 3 Oscar e la firma di Damien Chazelle



PISTOIA — E se la musica incontra il cinema? Possono accadere cose meravigliose e il film Whiplash firmato nel 2014 da Damien Chazelle, regista di La La Land, lo testimonia. La pellicola è protagonista stasera a partire dalle 20,30 del nuovo appuntamento con Pracchia in Musica Festival e viene proiettata con ingresso libero nel parco di Villa Landor a Pracchia o, in caso di maltempo, nelle strutture parrocchiali nell'ambito del ciclo Quando la musica incontra il cinema

Whiplash è anche un omaggio che il Festival fa a Pistoia, capitale delle percussioni, perché racconta del durissimo apprendistato di uno studente di batteria jazz che incontra un docente durissimo. Vincitore di 3 Oscar, è un film intenso, tragico, vero e profondo, dove la musica è la protagonista assoluta.

Dopo il successo dei primi tre appuntamenti, l’ottava edizione del festival promosso dall’Associazione Filarmonica Alto Pistoiese (Afap) con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, del Comune di San Marcello Pistoiese e di Transapp, per la prima volta si confronta con il cinema. 

Lo fa nel modo che più si addice alla filosofia della kermesse, come spiega il suo direttore artistico Alberto Spinelli: “Abbiamo pensato a diversi film in cui la musica è la protagonista indiscussa e è nato Quando la musica incontra il cinema, un’opportunità per proporre musica in modo diverso. Cinema e musica sono due linguaggi diversi che hanno sempre dialogato in tanti modi. Dall’accompagnamento musicale dei film muti, alle colonne sonore, ai film musicali, alle pellicole in cui si racconta di musicisti, compositori, band. Un universo di relazioni che abbiamo già in passato esplorato e che vorremmo approfondire”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la nuova vittima odierna salgono a 688 i decessi riconducibili al virus verificatisi in area provinciale dal Febbraio 2020, inizio della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Lavoro