Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:08 METEO:PISTOIA16°24°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Attualità venerdì 09 aprile 2021 ore 16:46

L'amore al tempo del Covid nell'albergo sanitario

Giuseppe e Pasqua di nuovo insieme
Giuseppe e Pasqua di nuovo insieme

Giuseppe e Pasqua si sono riabbracciati tra le lacrime dopo il ricovero all'ospedale San Jacopo, ritrovandosi nella struttura montecatinese



PISTOIA / MONTECATINI TERME — Una coppia di innamorati si ritrova in una stanza d'albergo di Montecatini Terme. L'inizio è come tanti, ma la storia prosegue come poche. E' l'amore al tempo del Covid-19, e vede protagonista una coppia di coniugi del 1934 e del 1938. Insieme si sono ammalati di Sars-Cov2, separati dalle sorti della malattia con un ricovero all'ospedale San Jacopo di Pistoia per entrambi ma un'evoluzione differente dell'infezione. 

Lui, Giuseppe Silvestri, a un certo punto è stato meglio e il 25 marzo scorso ha potuto trasferirsi nell'albergo sanitario montecatinese Hotel Terme Pellegrini. Lei invece, Pasqua Barbasso, è rimasta in terapia intensiva dell'ospedale di Pistoia. Con lei, anche metà del cuore del suo Giuseppe. L'unico legame: i racconti della figlia che dà notizie su piccoli miglioramenti.

A pochi giorni dalla Pasqua, la sorpresa: Giuseppe apre la porta della sua stanza e si trova davanti la sua, di Pasqua. La sua amata moglie. Era stata appena dimessa. Marito e moglie si sono ritrovati il 1 aprile. Lui, incredulo, non ha trattenuto le lacrime che hanno rigato le gote anche alla signora Pasqua. E adesso sono insieme, innamorati, in una camera d'hotel di Montecatini Terme. E' l'amore al tempo del Covid-19.

Gli alberghi sanitari sono attivi ormai da un anno. Accolgono coloro che, avendo contratto il Covid-19, non possono seguire l'isolamento al domicilio. Lì è garantita la sorveglianza infermieristica e medica. In questo caso anche lo staff dell'albergo ha condiviso la tenerezza e la commozione per il riabbracciarsi di questa coppia, e lo ha testimoniato con una lettera al personale sanitario.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per il terzo giorno regge intanto la tregua sui decessi riconducibili al virus sul territorio provinciale. Ecco i dati aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Politica