Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:PISTOIA19°33°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 24 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan-Vaticano, Draghi: «Questo è uno Stato laico, non uno Stato confessionale»

Attualità sabato 16 gennaio 2021 ore 11:06

Da 54 anni sposi, festa durante il ricovero Covid

Giovannina e Michelarcangelo festeggiano
Giovannina e Michelarcangelo, da 54 anni sposi

Giovannina e Michelarcangelo hanno festeggiato nella loro stanza del reparto cure intermedie all'ospedale ex Ceppo con familiari e sanitari



PISTOIA — Giovannina e Michelarcangelo 54 anni fa sposi: l'anniversario di matrimonio è stato festeggiato nell'insolita location del reparto cure intermedie dell'ex ospedale del Ceppo a Pistoia, dove la coppia è ricoverata per Covid-19 - sempre unita e insieme - da ormai quasi un mese. Per loro i sanitari e i familiari hanno organizzato la sorpresa di una festicciola tutta per loro.

Gioia per gli sposini ma anche gran soddisfazione per i sanitari: "Umanizzare le cure significa anche questo: festeggiare 54 anni di matrimonio nel setting cure intermedie del Ceppo di Pistoia nonostante il Covid19", ha detto la coordinatrice infermieristica in prima linea per assecondare il desiderio della coppia e dei figli, Lucia Cirillo.

"Un percorso di cura efficace non può prescindere dal considerare anche gli aspetti affettivi ed emotivi", sottolinea Cirillo. E Giovannina e Michelarcangelo, che da quasi un mese sono ricoverati al Ceppo senza mai esser stati separati, ne sono i testimoni. Fin dall'inizio della pandemia i sanitari, nei ricoveri, hanno sempre prestato attenzione anche a questo fondamentale aspetto: i nuclei familiari, per quanto possibile, vengono tenuti uniti.

Nella stanza di degenza della coppia pistoiese si è così svolta la piccola festicciola: "E' stato un momento di grande emozione anche per noi e siamo felici di aver potuto condividere con gli anziani degenti anche questa esperienza", hanno dichiarato gli operatori. Al momento sono complessivamente 48 i pazienti ricoverati nelle cure intermedie del Ceppo. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Numericamente bassi ma ci sono nuovi positivi sul territorio provinciale, dove non si registrano vittime nelle ultime 24 ore. Ecco i dati in dettaglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità