Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:38 METEO:PISTOIA18°34°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità martedì 21 luglio 2020 ore 12:59

Stop alle biomasse per un'aria più pulita

Centralina Arpat

Accordo tra Regione Toscana e comuni della Piana Prato-Pistoia per abbattere le concentrazioni di polveri sottili. Stop anche agli abbruciamenti



PRATO — Nel piano da 5 milioni di euro della Regione Toscana per migliorare la qualità dell'aria rientra anche un accordo da 600.000 euro siglato con i comuni della piana Prato-Pistoia per incentivare la sostituzione degli impianti di riscaldamento civile a biomassa con impianti di condizionamento degli edifici, come le pompe di calore e, prioritariamente, quelle servite da pannelli fotovoltaici e pannelli solari termici. 

L'accordo prevede anche contributi alle piccole aziende agricole e ai cittadini per l’acquisto di biotrituratori come alternativa agli abbrucciamenti all’aperto dei residui vegetali delle coltivazioni.

Obiettivo degli interventi è la riduzione delle emissioni di PM10 derivanti dalla combustione da biomasse per il riscaldamento domestico e dagli abbruciamenti all’aperto. 

Oltre alle polveri sottili, il piano della Regione prende in considerazione anche il biossido di azoto: su questo versante è stato siglato uno schema di accordo con il Comune di Firenze per limitare i veicoli diesel fino a Euro 4 dal 2021 e fino a Euro 5 dal 2025. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non si sono verificati nuovi decessi per il virus. L'incidenza giornaliera del contagio è la più bassa a livello regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità