Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità mercoledì 17 febbraio 2021 ore 12:53

Sconto Tari per 1.943 virtuosi dei rifiuti

cartello raccolta differenziata

Hanno differenziato e conferito i loro rifiuti alla piattaforma Eco. Ora per 'premio' questi quarratini virtuosi ricevono uno sconto sulla tariffa



QUARRATA — Nel 2020 hanno differenziato e conferito i loro rifiuti alla piattaforma Eco di via Bocca di Gora e Tinaia. Ora per 'premio' questi 1.943 quarratini virtuosi ricevono uno sconto sulla Tari fino a 40 euro nell'ambito di una decisione applicata già a partire dal novembre 2016 e sempre portata avanti per incentivare il corretto conferimento dei rifiuti, soprattutto ingombranti. Pare funzioni, perché il Comune ha calcolato che in totale i cittadini che hanno conferito i rifiuti ad Eco durante lo scorso anno sono stati 2.991. 

Come mai allora lo sgravio va a un numero inferiore di utenti? Perché tra tutti quelli che hanno conferito a Eco 1.048 non hanno raggiunto l’importo minimo (3 euro) per avere diritto alla riduzione, mentre gli altri 1.943 hanno superato la soglia minima e riceveranno uno sconto sulla Tari del 2021 che va dai 3 ai 40 euro. Complessivamente il dato 2020 è inferiore a quello registrato nel 2019, quando furono 2.742 i cittadini che ricevettero sconti in bolletta, ma rimane comunque superiore a quello dell’anno precedente, il 2018, quando le utenze domestiche destinatarie degli sgravi furono 1.674. 

"La flessione tra il 2019 e il 2020 - afferma il Comune di Quarrata - è da imputare principalmente alle molte settimane di chiusura dell’impianto nella primavera 2020, durante il primo lockdown e alle successive disposizioni anti-covid, che ne hanno in parte limitato l’accesso. Il dato rimane comunque molto significativo, se si considera che si tratta di quasi un quinto delle utenze domestiche presenti sul territorio comunale, circa 10.700".

Il totale risparmiato complessivamente dai cittadini per aver scelto di differenziare correttamente i rifiuti e di conferirne una parte direttamente ad Eco è pari a 26.735,53. L’entità dello sconto per singola utenza è direttamente proporzionale alla quantità di rifiuti differenziati conferiti ad Eco: per ogni rifiuto conferito, infatti, viene rilasciata una ricevuta che viene poi computata automaticamente in fase di calcolo della bolletta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dagli agenti in servizio nell'ufficio immigrazione, uno dei quali è rimasto contuso durante le operazioni di fermo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca