Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:38 METEO:PISTOIA18°34°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità martedì 22 novembre 2016 ore 12:05

Discarica abusiva vicino alla scuola

La sezione locale di Legambiente effettua una bonifica in un'area privata, con il consenso dei proprietari, a due passi dalla scuola di via Torino



QUARRATA — La scuola di via Torino è a pochi metri di distanza. Mentre lì, in quella grande area che fino a qualche anno fa ha ospitato il locale luna park, giacciono rifiuti su rifiuti.

Una discarica abusiva a cielo aperto e visibilissima, da chiunque, pedone o automobilista, transiti da via Torino. Elettrodomestici, rifiuti inerti, una carcassa di auto e un vecchio motorino.

E' stata Maria Stefania Bardi Tesi, che si è fatta portavoce di un gruppo di residenti, a segnalare la situazione di degrado alla sezione locale di Legambiente.

L'associazione presieduta da Daniele Manetti è potuta intervenire solo dopo aver risolto un  fastidioso nodo burocratico: essendo l'area in questione di proprietà privata, Legambiente ha dovuto rintracciare prima, e cercare un accordo dopo, con i proprietari, che, da parte loro, sono stati ben disposti a dare il loro permesso alla ripulitura della zona.

Pulizia alla quale ha partecipato fattivamente anche il Cis, il consorzio che si occupa della raccolta e gestione rifiuti a Quarrata, chiamato dall'amministrazione comunale e intervenuto con un braccio meccanico a rimuovere i rifiuti più ingombranti.

"Mi sembra importante sottolineare - afferma Daniele Manetti - Come grazie alla collaborazione, la trasparenza e la partecipazione di tutti gli attori coinvolti (dai cittadini, alle associazioni, passando per il Comune) sia stato possibile raggiungere l’obiettivo di ripulire la discarica abusiva in Via Torino".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non si sono verificati nuovi decessi per il virus. L'incidenza giornaliera del contagio è la più bassa a livello regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità