Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:18 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Attualità domenica 24 ottobre 2021 ore 08:59

Arriva la banda, è quella ultralarga in fibra

cavi della fibra ottica

Dopo un anno di stop dovuto al Covid-19, ripartono i lavori di estensione della rete velocissima sul territorio comunale. Ecco la mappa dei lavori



QUARRATA — Riparte l’estensione della banda ultralarga a Quarrata. Dopo lo stop di circa un anno dovuto alla pandemia, ripartono i lavori realizzati dalla società Open fiber, che si è aggiudicata la gara pubblica bandita dalla Regione Toscana per l’estensione della banda ultralarga sul territorio di Quarrata.

Nel marzo del 2019, infatti, il Comune di Quarrata ha sottoscritto l’accordo di programma del Progetto Banda Ultralarga Regione Toscana, che ha il fine di estendere la rete ultraveloce in alcune delle aree del territorio che ne sono attualmente sprovviste, seguendo in particolare due direttrici: una, dal centro di Quarrata fino a Vignole, passando da via Montalbano e Olmi; l’altra, dal centro di Quarrata verso Santonuovo, interessando buona parte di Valenzatico, Forrottoli, Montemagno, la zona industriale di via Rubattorno e altre località che si ramificano lungo le direttrici principali.

Alcuni preliminari lavori infrastrutturali sono già stati realizzati tra il 2019 e il 2020 nella zona tra Valenzatico e Montemagno. Dopo un luogo periodo di pausa, i lavori ora proseguiranno con il completamento delle opere infrastrutturali e, a seguire, il posizionamento della fibra.

“Ritengo sia indispensabile - spiega il sindaco Marco Mazzanti - accelerare i tempi per avere su tutto il territorio comunale una connessione internet efficiente, ormai è necessaria per lo studio, per il lavoro, ma anche per molte attività quotidiane. Purtroppo il Comune non ha competenze dirette in materia, ma due anni fa, con la Regione Toscana, abbiamo sottoscritto un accordo di programma volto a favorire l’estensione della rete in alcune delle zone che ne erano sprovviste". 

"Adesso bisogna accelerare ulteriormente - incalza il primo cittadino - dopo lo stop ai lavori di questo ultimo anno, e spero che si possa anche estendere ulteriormente le zone coperte. In proposito, il mio appello va alle società che si occupano di infrastrutture di rete affinché vengano ad investire sul nostro territorio per arrivare ad una copertura totale del nostro comune”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La fotografia sull'andamento dell'infezione nel Pistoiese oggi restituisce un quadro di circolazione diffusa del virus sul territorio provinciale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità