Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:PISTOIA14°26°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin al «Tonight show» e Jimmy Fallon prende il posto di Victoria (malata)

Attualità sabato 14 maggio 2022 ore 16:19

Donazioni di sangue in calo ma non nel capoluogo

sacche di sangue

Il 2021 chiude con il segno meno nel territorio provinciale per la raccolta di sangue, plasma e multicomponenti. Pistoia è in controtendenza col +7%



PROVINCIA DI PISTOIA — Provincia di Pistoia a due velocità per donazioni di sangue, plasma e multicomponenti che nel 2021 ha registrato una flessione del -3,73% con il capoluogo che in netta controtendenza mette invece a segno un +7%. Lo riportano i dati illustrati dalla presidente di Avis Toscana Claudia Firenze in occasione dell’assemblea regionale dell'associazione all’Hotel Borgo Palace di Sansepolcro, nell'Aretino.

Sul risultato, in linea con quello delle altre province della Asl Centro, pesano gli effetti a lungo termine della pandemia da Covid-19, e in numeri sono in calo in tutta la regione, influenzati da diversi fattori: campagna vaccinale, varie ondate del virus, riduzione degli orari dei centri trasfusionali, calo del personale sanitario e ridotta promozione. 

Per la provincia pistoiese il 2020 era stato un anno positivo sul piano delle donazioni, un totale di 12.032. Nel 2021 ci si ferma invece a 11.583, con una contrazione di 449 unità rispetto al 2020. Ben 8.523 (164 in più rispetto al 2021) donazioni del totale 2021 provengono dalla zona Pistoiese, con Pistoia che addirittura è cresciuta del 7% (5.472 totali, 355 in più). In calo gli altri comuni. Col segno meno tutta la Valdinievole eccetto Lamporecchio (+18,49%, passato da 146 a 173 prelievi), con un saldo di zona negativo di 613 donazioni, passate da 3.673 a 3.060.

A reggere i colpi inferti dalla pandemia è stata la raccolta di sangue intero, aumentata del 2,59% (215 unità, da 8310 a 825) rispetto al 2020. Mentre, come nel resto della Toscana, anche nel Pistoiese si è manifestato un crollo delle donazioni di plasma, scese del 18% (668 unità in meno, da 3709 a 3041).

Il totale dei soci donatori è di 7.199, di cui 5819 attivi nel 2021. Tra i nuovi soci si registrano 404 uomini e 374 donne (per un totale di 779), di cui il 29% (224 nuovi soci) compresi nella fascia d’età tra i 18 e i 25 anni.

“Anche a Pistoia, come nella maggior parte della Toscana, si registrano risultati e numeri negativi per il 2021 sia in termini di donazioni che di donatori, in special modo di plasma - commenta la presidente Firenze - ma grazie a un impegno enorme da parte di tutti, associazioni, trasfusionisti e istituzioni, abbiamo evitato una crisi ben peggiore e adesso siamo pronti a rilanciare la raccolta del sangue e del plasma”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato, aggiornato alle ultime 24 ore, emerge dal bollettino regionale che monitora l'andamento dell'epidemia. 1522 nuovi contagi in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità