Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:18 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Cronaca venerdì 27 agosto 2021 ore 17:10

Ubriaco al volante centra in pieno una moto

ambulanza

Il centauro e la passeggera che stava trasportando sono rimasti feriti nell'incidente. Illeso il guidatore risultato in stato di ebbrezza



PISTOIA — Ubriaco al volante, con la sua auto ha centrato in pieno una moto il cui centauro e la passeggera che stava trasportando sono rimasti feriti. Lui invece ne è uscito illeso. L'incidente è accaduto ieri sera poco prima di mezzanotte, intorno alle 23,50, all'incrocio tra via dei Pappagalli e via Matteotti.

Mentre percorreva via dei Pappagalli in direzione nord, all’altezza del semaforo all’incrocio con via Matteotti il motociclo è stato travolto dall'automobile che proveniva dal lato opposto di via dei Pappagalli. Il conducente stava svoltando a sinistra in via Matteotti ma non ha dato la precedenza.

Quest'ultima infrazione gli costerà la decurtazione di due punti sulla patente. A seguito dei controlli effettuati dagli agenti della polizia municipale guidata dalla comandante Ernesta Tomassetti, poi, il conducente è risultato in stato di ebbrezza alcolica ed è stato denunciato. Il suo veicolo è stato sottoposto a fermo per 180 giorni. A seguito dell’urto, il motociclista e la passeggera sono rimasti feriti.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La fotografia sull'andamento dell'infezione nel Pistoiese oggi restituisce un quadro di circolazione diffusa del virus sul territorio provinciale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità