Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISTOIA21°34°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Renzi/Calenda, il matrimonio di convivenza: chi porta in dote cose (e chi rischia l'osso del collo)

Attualità mercoledì 06 luglio 2016 ore 12:10

Spettatori a sbafo in Tribunale per vedere Mika

Dalla seconda finestra sulla destra spuntano due persone

Alcune persone hanno assistito al concerto di apertura del Blues comodamente affacciate su piazza Duomo dalle finestre del Tribunale



PISTOIA — Perché spendere più di cinquanta euro di biglietto per vedere il concerto di Mika quando ci si può affacciare gratis da dentro il Tribunale e stare più comodi?

Chissà se si sono posti questa domanda le decine di persone che hanno assistito, a sbafo, all'anteprima del Pistoia Blues, comodamente affacciati alle finestre del Tribunale. 

Sotto il quale, per inciso, era stata appunto allestita la consueta tribuna con biglietti in vendita a cinquanta euro circa.

Le facce dei curiosi, piccoli e grandi, sono cominciate a spuntare dalle grandi finestre del primo piano del palazzo del Tribunale già nel tardo pomeriggio. Probabilmente perché interessati, oltre che a Mika, anche al gruppo che ha aperto il concerto, il duo Xylaroo delle sorelle Coco e Holly Chant...

Poi, piano piano che la giornata andava avanti e il concerto di Mika si stava avvicinando, le facce alle finestre si sono fatte sempre più numerose.

Notizia confermata, oltre che dalle foto, anche dallo stesso cantautore che, durante il concerto, ha chiesto anche alla folla affacciata dal Tribunale di partecipare attivamente allo spettacolo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 48 anni, è stato soccorso e trasportato d'urgenza in ospedale. Qui però è deceduto poco dopo l'arrivo: troppo gravi i traumi riportati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca