QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 27 febbraio 2020

Attualità venerdì 17 giugno 2016 ore 14:59

Rifiuta il braccialetto elettronico: in carcere

Nigeriano di 28 anni, indagato per spaccio di droga, rifiuta il braccialetto elettronico: ai Carabinieri non resta che portarlo in carcere



PISTOIA — Un cittadino nigeriano di 28 anni, arrestato nell'Aprile scorso nel contesto di un'operazione anti-droga, avrebbe dovuto essere posto agli arresti domiciliari.

Il giovane però ha rifiutato di indossare la cavigliera elettronica.

Ai Carabinieri di Pescia, che avevano notificato inizialmente il beneficio dei domiciliari, visto il rifiuto del ragazzo, hanno disposto un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Pistoia. Il cittadino nigeriano è finito così in carcere.



Coronavirus, Conte: «La telefonata con Salvini? Mi ha detto che aveva cambiato numero»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità