Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:38 METEO:PISTOIA18°34°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità giovedì 20 ottobre 2016 ore 07:30

Referendum sull'acqua, la disobbedienza non paga

Il giudice di pace di Pistoia ha dato ragione a Publiacqua, chiamato in causa da un utente che si auto-decurtava la bolletta



PISTOIA — La disobbedienza civile non paga, almeno non davanti al giudice.

Un utente pistoiese che in merito al risultato del referendum del 2011 sulla liberalizzazione dell'acqua si era auto-ridotto la bolletta di Publiacqua in nome dell'obbendienza civile è stato sconfessato dal Giudice di Pace di Pistoia.

L’utente aveva deciso di detrarsi dalle fatture una quota che lo stesso riteneva relativa alla remunerazione del capitale, componente della tariffa abolita dall’esito referendario del 2011, ritenendo che la stessa fosse ancora ricompresa nel costo del servizio idrico addebitato da Publiacqua.

Il Giudice di Pace ha dato ragione a Publiacqua riconoscendo all'azienda il diritto di richiedere l'intero corrispettivo in bolletta, e torto all'utente che si opponeva a un decreto ingiuntivo.

Il giudice di Pistoia ha accertato che Publiacqua "non risulta avere alcun potere di determinare le tariffe idriche, essendo tenuta ad applicare quelle stabilite dall’Autorità di settore", stabilendo di conseguenza come l’utente non possa autoridursi la somma da pagare al gestore, in quanto con il proprio comportamento viene determinato un danno a tutta la collettività


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non si sono verificati nuovi decessi per il virus. L'incidenza giornaliera del contagio è la più bassa a livello regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità