Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:32 METEO:PISTOIA17°29°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 18 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La tragedia dell'asilo a L'Aquila, il sindaco: «Forse una disattenzione, grande dolore per questa fatalità»

Attualità venerdì 23 settembre 2016 ore 13:05

Aumento bollette Publiacqua, Quarrata dice no

Durante la conferenza dei servizi i 46 comuni serviti da Publiacqua hanno votato a maggioranza per l'aumento della tariffa. Ma Quarrata dice no



QUARRATA — No all'aumento delle bollette di Publiacqua.

La conferenza territoriale dei 46 Comuni dell’ex Ato 3 Medio Valdarno che comprende anche Pistoia e Quarrata, ha votato a maggioranza l'aumento del 3,98 per cento della tariffa dell’acqua. Aumento che sarà in vigore già entro la fine di questo 2016 (vedi articolo collegato).

Aumenti anche per il prossimo triennio: nel 2017 l’incremento in bolletta sarà del 2,5 per cento, per poi tornare a crescere del 3,9 per cento nel 2018 e 2019.

Durante la votazione l’amministrazione comunale di Quarrata, rappresentata dall'assessore al bilancio Riccardo Musumeci, ha espresso voto contrario. 

Un voto che non ha avuto peso nella decisione finale, dato che la maggioranza ha votato per l'aumento delle tariffe, ma che ha comunque un significato ben preciso: “Secondo noi anche il 4 per cento rappresenta un aumento troppo oneroso per le famiglie – spiega Musumeci - In considerazione del periodo difficile che stiamo affrontando da un punto di vista economico e sociale. Riteniamo che le risorse necessarie a garantire la qualità del servizio idrico ed i necessari investimenti dovessero essere reperite attraverso un processo di ottimizzazione interno al soggetto gestore. Inoltre, la nostra amministrazione reputa necessario un percorso per arrivare ad una riappropriazione della gestione dell’acqua da parte di soggetti pubblici, così come scaturito dal referendum del 2011”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno storico marchio di abbigliamento e l'attività in parrocchia: era il punto di riferimento della sua comunità che oggi la piange, un male l'ha vinta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Attualità

Attualità

Attualità