Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:54 METEO:PISTOIA20°33°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità giovedì 08 aprile 2021 ore 10:42

Piccoli e tecnologici, ecco il bando per il 4.0

carrello della spesa accanto al computer
L'e-commerce è uno dei rami d'interesse del bando

Per le imprese da micro a medie del Pistoiese e di Prato sono in arrivo contributi a fondo perduto per l'innovazione e la digitalizzazione



PISTOIA / PRATO — Piccoli, medi e micro verso l'innovazione tecnologica? Ecco il bando con i contributi in arrivo. A vararlo è la camera di commercio delle province di Pistoia e Prato. Aprirà il 29 aprile 2021 Contributi digitali 4.0, il nuovo bando dell'ente camerale a sostegno degli investimenti nel campo dell’innovazione tecnologica di micro, piccole e medie imprese.

La Camera di commercio ha messo a disposizione delle aziende un fondo di 300.000 euro per finanziare progetti per l’acquisto di servizi di consulenza e formazione finalizzati all’implementazione di una o più tecnologie 4.0, nonché di beni e servizi strumentali funzionali all’acquisto delle tecnologie digitali abilitanti.

Per ciascuna impresa, di qualsiasi settore, sono a disposizione risorse fino a un massimo di 6.000 euro per diverse tipologie di spesa legate alle tecnologie abilitanti 4.0: si va dalla robotica avanzata alla cyber security e business continuity, dalla manifattura additiva e stampa 3D ai big data e analytics, dalla blockchain ai sistemi di e-commerce, dalla prototipazione rapida allo smart working e altro ancora.

Il bando - che sarà pubblicato assieme alla modulistica nei prossimi giorni - consente di ottenere un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammesse, a fronte di un investimento minimo di 3.000 euro. Il contributo può essere richiesto anche da chi ha già effettuato investimenti a partire dal 1 gennaio 2021. Le domande possono essere presentate fino al 30 giugno 2021 e saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento delle risorse.

“La pandemia ha fatto emergere come le tecnologie e le competenze digitali siano fondamentali per dare nuovo slancio al tessuto produttivo. E' urgente procedere con interventi volti ad accrescere ulteriormente le competenze digitali e la sensibilità verso l’utilizzo delle tecnologie 4.0 di tutte le imprese per essere all’altezza delle sfide future", commenta Dalila Mazzi, presidente della camera di commercio di Pistoia-Prato.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
23.237 i casi di Coronavirus registrati in provincia da inizio epidemia. I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità