Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:21 METEO:PISTOIA12°19°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Centrodestra, il vertice tra Berlusconi, Meloni e Salvini a Villa Grande

Attualità giovedì 22 luglio 2021 ore 17:55

Terno milionario per la qualità dell'abitare

Pistoia

Tutti e tre i progetti presentati dall'amministrazione comunale al bando ministeriale Pinqua sono stati ammessi. In arrivo 39 milioni di euro



PISTOIA — Terno milionario per la qualità dell'abitare. A centrarlo è stato il Comune di Pistoia i cui tre progetti candidati al bando ministeriale del Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare sono stati tutti ammessi a finaziamento per un valore complessivo di 39 milioni di euro di risorse in arrivo.

I progetti erano stati presentati la scorsa primavera e consistono in tre azioni di rigenerazione urbana. Uno, denominato 3x236x532544. Kintsugi, parte dalle Fornaci e abbraccia l’intero territorio comunale attraverso interventi che riguardano gli assi viari e la mobilità cittadina. Poi c'è il progetto sul Parco delle Mura Urbane che investe il territorio più centrale di Pistoia, in modo particolare la fascia della terza cinta muraria, attraverso interventi di restauro e creazione di un parco pubblico cittadino. Infine, il piano di Recupero dell’area ex Ricciarelli Cerri “fifth attempt” è relativo alla prima periferia sud della città.

I progetti nel loro dettaglio saranno presentati domani dal sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, dalla giunta comunale e dai dirigenti del Comune di Pistoia. Tomasi intanto non fa mancare la sua soddisfazione: “Ce l’abbiamo fatta – commenta – 39 milioni per Pistoia: siamo stati ammessi al finanziamento di tutti e tre i progetti presentati al bando ministeriale per la qualità dell’abitare". 

"I progetti - anticipa - riguardano il recupero di oltre 200 alloggi popolari e interventi lungo 50 chilometri di strade comunali, con risanamenti stradali, parcheggi, piste ciclabili; il recupero delle mura urbane con la realizzazione di zone verdi, camminamenti e parchi urbani nelle aree vicine; il recupero dell'area Ex Ricciarelli. Grazie a chi ha lavorato a questo ambizioso progetto per il futuro di Pistoia".

Orgogliosa del risultato pistoiese la senatrice di Forza Italia Barbara Masini: "Non posso che essere contenta per Pistoia, la mia città, che ha visto approvati tutti e tre i progetti". Masini allarga il ragionamento: "Ora il Programma nazionale della qualità dell’abitare potrà finalmente avere un impatto concreto sullo sviluppo delle nostre città". 

"Grazie al governo Draghi, di cui Forza Italia è strenua sostenitrice senza bisogno di mettere bandierine su ogni provvedimento - sottolinea - i fondi complementari del Pnrr amplieranno di 8 volte il bacino economico a cui il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili può attingere per il programma. Il programma PinQua ha rischiato di essere un fallimento per la scarsità di risorse, in questo modo invece comuni di tutta Italia potranno beneficiare di finanziamenti utili a migliorare la qualità della vita dei loro abitanti", ricostruisce. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due operai sono rimasti coinvolti in un incidente sul lavoro mentre scaricavano del materiale da un automezzo in una ditta che tratta legname
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca