Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:52 METEO:PISTOIA20°24°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, gli operatori ecologici filmati mentre spargono rifiuti in strada: la denuncia social

Attualità venerdì 25 dicembre 2020 ore 14:05

Menu di Natale per i malati oncologici

persone

A organizzare l'iniziativa, rivolta ai pazienti curati a domicilio, l'Associazione Tumori Toscana con la collaborazione dei Ristoratori Toscana



PISTOIA — Un menu natalizio in piena regola, dall'antipasto al dolce, per i malati oncologici: a servirlo sono stati i medici e gli infermieri dell’Associazione Tumori Toscana (Att) che ogni giorno curano pazienti pistoiesi al loro domicilio e che oggi hanno organizzato un giro di visite speciale per recapitare il pranzo di Natale a casa di tutti quei malati che si trovano in una situazione di particolare disagio.

L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con i Ristoratori Toscana per far vivere un Natale meno difficile a tutti quei pazienti su cui infieriscono ulteriormente le restrizioni anticovid che possono acuire solitudine o difficoltà economica.

A salutare con favore presenziando al giro di consegne il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, il vicesindaco con delega alla salute Anna Maria Ida Celesti e l'assessore comunale alle attività produttive Gianni Risaliti, oltre ai vertici della Regione Toscana con il presidente Eugenio Giani e gli assessori a sanità, sociale ed economia Simone Bezzini, Serena Spinelli e Leonardo Marras.

In prima linea nel servizio a tavola i presidenti Att e Ristoratori, Giuseppe Spinelli e Pasquale Naccari: "E' importante non dimenticarsi di chi sta combattendo una doppia battaglia, contro il tumore e contro il virus", ha ammonito Spinelli. "Solo uniti possiamo superare questo particolare momento", ha aggiunto Naccari.

"Siamo in fase complessa e delicata, dove è importante dare sostegno e conforto soprattutto a coloro che hanno qualche difficoltà in più, come i malati oncologici, che vivono questo momento non soltanto con preoccupazione, ma affrontando anche le difficoltà logistico-organizzative di gestione della loro malattia", ha evidenziato Anna Maria Celesti che a Pistoia è anche presidente della Società della salute.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I tamponi positivi emersi nelle ultime 24 ore non mostrano particolari picchi di concentrazione ma sono diffusi tra montagna, piana e Valdinievole
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

CORONAVIRUS