Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:38 METEO:PISTOIA18°34°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità venerdì 25 marzo 2022 ore 19:00

Porrettana chiusa, lavori dopo la frana d'autunno

ferrovia

Lo scorso Novembre un masso precipitò sui binari. Ora si parte con la messa in sicurezza, treni sospesi anche tra Pracchia e Pistoia fino a Giugno



PISTOIA — Reti, barriere paramassi e un nuovo muro di sostegno per proteggere la linea ferroviaria Porrettana, nel tratto compreso fra Porretta e Pracchia. Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane) ha avviato i lavori di messa in sicurezza della parete del versante La Cava, interessato da una frana nel Novembre scorso.

Per realizzare i lavori resterà ancora sospesa la circolazione ferroviaria fra Porretta e Pracchia, ma dal 26 Aprile ulteriori interventi di manutenzione straordinaria renderanno necessaria la chiusura della linea anche nel tratto Pracchia – Pistoia

Previsti, in particolare, il rinnovo di tre gallerie (Cugna, Calde e Corbezzi), la posa di nuovi binari fra Piteccio e Corbezzi, il rinnovo dei portali di protezione della linea di alimentazione elettrica in corrispondenza di sei passaggi a livello fra Valdibrana e Pistoia, il consolidamento di un ponte e l’upgrading di alcuni impianti tecnologici.

La concentrazione delle attività renderà possibile la completa riapertura della linea a partire dal 12 Giugno, data di entrata in vigore dell’orario estivo, in tempo per l’avvio della stagione turistica.

Il masso precipitato sui binari lo scorso Novembre

Il masso precipitato sui binari lo scorso Novembre

Le attività propedeutiche sono già state ultimate e sono state avviate le operazioni di posa delle reti di protezione che, essendo le aree di lavoro poste su versanti molto ripidi, avverranno con l’utilizzo di un elicottero e di imprese specializzate. Successivamente saranno realizzate barriere paramassi ad assorbimento di energia e un muro di sostegno a protezione della linea ferroviaria.

L’investimento complessivo di Rfi è di 7,5 milioni di euro, di cui un milione per la messa in sicurezza del versante La Cava.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non si sono verificati nuovi decessi per il virus. L'incidenza giornaliera del contagio è la più bassa a livello regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità