Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:02 METEO:PISTOIA22°37°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Politica sabato 18 dicembre 2021 ore 09:11

Amministrative 2022, cantiere aperto a sinistra

elezioni comunali

Riunione congiunta di M5s, Possibile, Sinistra Civica Ecologista e Verdi: si punta a candidato unico con tutte le forze alternative al centrodestra



PISTOIA — Riunione congiunta di Movimento 5 Stelle, Possibile, Sinistra Civica Ecologista (che vede il sostegno anche di Articolo Uno e Sinistra Italiana) e Verdi - Europa Verde in vista delle elezioni comunali a Pistoia della primavera 2022. La compagine è coesa, e lo è anche nel condividere "una forte preoccupazione per i tempi lunghi e la scarsa chiarezza di intenti che stanno segnando le interlocuzioni tra le forze alternative all'attuale maggioranza di centrodestra".

La volontà sarebbe quella di allargare il più possibile il cartello a sinistra: "Sarebbe invece urgente procedere ad un confronto vero e trasparente, troppo a lungo rimandato in questi mesi – scrivono in una nota le quattro formazioni - per verificare se esistano o meno le condizioni per una convergenza tra le forze progressiste ed ecologiste e Partito Democratico, socialisti e altre esperienze civiche cittadine".

Il tutto: "Senza perdere tempo ad inseguire chi, a livello locale e nazionale, non perde occasione per insultare le forze progressiste, agevolare le destre e avanzare proposte antistoriche come un nuovo inceneritore a Pistoia". Ciò che si intende costruire è "un'alternativa credibile alla giunta Tomasi e al declino che Pistoia vive grazie al centrodestra, certificato anche dalle recenti classifiche elaborate da Il Sole 24ore e Italia Oggi" che "può nascere solo dal binomio di unità e chiarezza".

Si punta a una candidatura "unitaria e unificante" senza imposizioni che, recita la nota, "rappresenterebbero solo un regalo insperato per la destra". No alle primarie: "Le forze politiche presenti hanno escluso unanimemente che le primarie possano rappresentare uno strumento utile per costruire una coalizione che deve preoccuparsi di trovare proposte condivise, non di contarsi sui nomi", è la sentenza.

Lo sguardo è puntato dritto avanti, con l'impegno a organizzare entro fine 2021 "un'assemblea pubblica per la presentazione alla città del documento programmatico siglato nelle scorse settimane" che "indica le priorità di fondo per guardare alla Pistoia del 2050 e che vuole essere il punto di partenza per un confronto aperto con le cittadine e i cittadini, le associazioni, il mondo del lavoro, della cultura, dello sport".

La crisi di sistema innescata dalla pandemia è una priorità da affrontare "uscendo dall'immobilismo dell'attuale giunta e promuovendo scelte politiche e di governo del territorio che assumano la trasformazione ecologica del modello di sviluppo, come bussola anche delle politiche urbanistiche, della mobilità e degli investimenti, e mettano al centro la cura e l'assistenza alle persone, le infrastrutture sociali per contrastare le diseguaglianze e le disparità di genere, la cultura, l'istruzione, la digitalizzazione e la democrazia partecipativa. Soluzioni concrete, serie e realizzabili, che consentiranno di recuperare importanti risorse per sviluppare e migliorare il nostro territorio, sono già state individuate e condivise".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore, fra la popolazione del Pistoiese, sono state accertate circa 97 nuove positività al coronavirus ogni 100mila abitanti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca