comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:42 METEO:PISTOIA9°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 20 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Segre: «Le parole di Salvini? Sono scaramantica, mi allungano la vita»

Attualità venerdì 03 luglio 2020 ore 14:04

L'Italia in bici per salutare i medici in trincea

Foto ufficio stampa Asl Toscana Centro

Tappa toscana all'ospedale San Jacopo per i cinque ciclisti partiti dalla Sicilia per dire grazie al personale medico in prima linea contro il Covid



PISTOIA — Sono partiti da Comiso, in Sicilia, per un tour di 1.500 chilometri in tutta Italia per ringraziare il personale medico in prima linea contro il Covid-19 e, dopo la prima tappa all'ospedale Niguarda di Milano, sulla via del ritorno si sono fermati anche in Toscana. 

Sono i cinque ciclisti accolti all'ospedale San Jacopo di Pistoia da una delegazione composta, oltre che dal direttore sanitario dell’Ospedale la dottoressa Lucilla Di Renzo, dai dottori Gabriele Nenci (responsabile del percorso Covid), Marco Comeglio (direttore di Cardiologia), dall’anestesista Alessandra Panchetti insieme ai colleghi rianimatori e dalle dottoresse Monica Chiti e Carmen Cecchini della direzione infermieristca. 

L'iniziativa si chiama "Il dono dell'ospitalitrà". I ciclisti, Marco Di Stefano, con il dottor Salvo Purromuto, Vincenzo e Nunzio Schembari, padre e figlio e Vincenzo Verduzzo l'hanno promossa per ringraziare tutto il personale sanitario impegnato in prima linea durante i mesi di emergenza Covid.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca