Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISTOIA21°34°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Renzi/Calenda, il matrimonio di convivenza: chi porta in dote cose (e chi rischia l'osso del collo)

Attualità venerdì 15 novembre 2019 ore 11:18

Liliana Segre e Egea Haffner cittadine onorarie

Egea Haffner (foto da Facebook)

La proposta di Fratelli d'Italia e appoggiata dalle altre forze del centrodestra. Galligani: "Sopravvissute ai periodi più oscuri del novecento"



PISTOIA — Conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta ad Aushwitz, e a Egea Haffner, la cui foto che la ritrare da bambina con una valigia in mano e la scrita  “esule giuliana” è diventata simbolo delle foibe e dell'esodo istriano.

La proposta, nata nel gruppo Fratelli d'Italia e appoggiata dalle altre forze del centrodestra, è stata depositata e il prossimo passo per il conferimento della doppia cittadinanza onoraria è l'avvio dell'istruttoria da parte dell'ufficio del sindaco Alessandro Tomasi.

La proposta potrebbe approdare in Consiglio comunale già nelle prossime settimane.

Liliana Segre e Egea Haffner, scrive su Facebook il capogruppo di Fdi Lorenzo Galligani "Sono sopravvissute ai periodi più oscuri del novecento ed alla ferocia dell'odio razziale, a differenza dei loro cari".

 "Come gruppo consiliare di Fratelli d'Italia Pistoia, insieme con altre forze politiche di maggioranza - prosegue Galligani- abbiamo avviato il procedimento che, speriamo, porterà alla concessione della cittadinanza onoraria".

"Raccolto il quinto dei consiglieri necessari da regolamento - spiega il capogruppo- abbiamo deciso di lasciare aperta la proposta di modo che possa essere condivisa e diventare una proposta di tutto il Consiglio Comunale. Abbiamo diramato la nostra proposta sul territorio, per dimostrare che esiste una memoria condivisa. Sarebbe un onore, in futuro, magari in concomitanza con la giornata della Memoria o con il giorno del Ricordo, poter invitare le Signore perchè raccontino le loro storie a tutta la Città".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 48 anni, è stato soccorso e trasportato d'urgenza in ospedale. Qui però è deceduto poco dopo l'arrivo: troppo gravi i traumi riportati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca