Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:33 METEO:PISTOIA16°21°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'invasione del Vermocane: tutto quello che c'è da sapere

Attualità martedì 15 novembre 2016 ore 07:30

Cittadella della Pace, porte aperte agli studenti

Ospiti al liceo Scientifico Amedeo Di Savoia il presidente e i dirigenti dell'associazione aretina che si occupa dello studentato internazionale



PISTOIA — Apre le porte agli studenti pistoiesi la Cittadella della Pace

Ospiti al liceo Scientifico Amedeo Di Savoia il presidente e i dirigenti di Rondine, l'associazione nata nel 1997 nell'omonimo borgo medievale in provincia di Arezzo.

“Giovani provenienti da diverse culture e da Paesi generalmente identificati dalla storia come nemici che arrivano in Toscana, per studiare e vivere insieme, con la speranza di diventare leader pacifici di domani e per tornare nei propri territori d’origine, portandosi dietro una nuova visione del mondo e il desiderio di cambiarlo”.

Questa la mission della fondazione Rondine presieduta dal professor Franco Vaccari che due anni fa ha dato il via a un nuovo progetto destinato agli studenti delle classi quarte dei licei scientifico, classico e delle scienze umane di tutta Italia. 

Trenta posti per altrettanti ragazzi che desiderano fare il quarto anno delle scuole superiori nello studentato internazionale a contatto con coetanei provenienti da ogni parte del mondo.

Un'esperienza di convivenza e un laboratorio permanente dove oltre a portare avanti il programma ministeriale si studia la cultura del dialogo e della legalità, attraverso un sistema sperimentale e di innovazione didattica.

Il progetto, riconosciuto dal MIUR e inaugurato dallo stesso Ministro Giannini, è un'alternativa all'anno all'estero, ma non implica per i ragazzi il recupero di alcuna materia al rientro nella propria scuola, in quanto garantisce non solo l'intero percorso didattico per i differenti indirizzi, ma assolve anche all'obbligo delle duecento ore di alternanza scuola-lavoro.

Il terzo ciclo di Quarto Anno Rondine partirà a Settembre ed è in corso la selezione.

L'impegno economico per gli studenti vincitori della selezione è di 15mila euro, coperti da borse di studio offerte da associazioni, imprese e privati.

La Fondazione Cassa di Risparmio ha aderito e ha messo a disposizione una borsa di studio per uno studente pistoiese che verrà selezionato nei licei pistoiesi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' ormai prossima la scadenza entro cui versare la quarta rata della definizione agevolata. Ci sono dei giorni di tolleranza: date e modalità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità