comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 21°30° 
Domani 20°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Attualità venerdì 01 aprile 2016 ore 16:52

La rivoluzione del doppio binario

Il raddoppio della linea tra Pistoia e Lucca è uno dei cardini dell'accordo firmato tra Regione Toscana e Rete Ferroviaria Italiana



PISTOIA — Insieme al raddoppio della linea Empoli-Granaiolo, quello della Pistoia-Lucca costituisce una "rivoluzione", come la definisce il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, determinante per raggiungere l'obiettivo dell'accordo siglato tra Regione e Rfi: l'aumento potenziale complessivo del 5 per cento della capacità del sistema ferroviario toscano. 

A siglare l'intesa in palazzo Strozzi Sacrati a Firenze sono stati il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e l'amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana Maurizio Gentile. Presente al momento della firma anche l'assessore regionale alla mobilità Vincenzo Ceccarelli.

"Sono già iniziati i lavori per il raddoppio della Pistoia-Lucca, dove l'investimento con Ferrovie è di oltre 500 milioni: il raddoppio di questa ferrovia è una rivoluzione per tutte le città che stanno sotto l'Appennino, da Lucca fino a Firenze", ha detto Rossi.

L'accordo durerà 5 anni. Mentre si attende la realizzazione del sottoattraversamento, che renderà disponibile la stazione di Firenze Santa Maria Novella e i binari di superficie per i servizi ferroviari regionali e metropolitani, Rfi progetterà soluzioni che consentano di programmare le frequenze di collegamenti.

SERVIZIO - FIRMA ACCORDO QUADRO FRA REGIONE TOSCANA E RFI PER SERVIZIO FERROVIARIO REGIONALE


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità