Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:33 METEO:PISTOIA13°25°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 10 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Attualità sabato 01 maggio 2021 ore 11:46

A scuola di fondi europei col corso in biblioteca

bandiera dell'unione europea

C'è l'educazione finanziaria al centro dell'offerta formativa avanzata dalla San Giorgio, articolata in due incontri seminariali gratuiti



PISTOIA — A scuola di fondi europei col corso in biblioteca. Si intitola proprio Fondi europei: facciamo chiarezza la nuova proposta della biblioteca San Giorgio nell’ambito degli incontri di educazione finanziaria. Articolato su due incontri curati da Filippo Macigni, in programma per martedì 4 e 11 maggio, alle 17, il seminario si tiene sulla piattaforma Cisco-Webex.

I fondi europei possono fornire una forte spinta nella realizzazione di progetti e investimenti sia pubblici che privati. Talvolta, però, non se ne conosce l'esatta provenienza europea, la suddivisione, i beneficiari, le piattaforme da cui potere attingere a tali strumenti e soprattutto la natura stessa di tali fondi (fondo perduto, ma anche finanziamenti agevolati o crediti fiscali). Questo mini-corso vuole spiegare le dinamiche più importanti e fornire una maggiore consapevolezza di uno strumento che avrà sempre maggiore valenza nei Paesi dell'Unione Europea.

Questo il programma dei due incontri.

Martedì 4 maggio: origine dei Fondi europei; Fondi europei diretti e indiretti; principi fondanti: disimpegno automatico, co-finanziamento, programmazione, cooperazione; perché i beneficiari dei Fondi europei sono pochi? I 3 'colli di bottiglia'; tipologia di Fondi europei: Fondo perduto, Finanziamenti agevolati, Crediti fiscali.

Martedì 11 maggio: fasi principali di un progetto: ricerca, scrittura, invio, monitoraggio, rendicontazione; esempi di progetti pubblici finanziati da Fondi europei; principali visioni del nuovo settennato 2021-2027.

La partecipazione al seminario è gratuita e limitata a un massimo di 25 partecipanti. Per iscriversi è necessario inviare una mail all’indirizzo corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it indicando il proprio nome, cognome e numero tessera della biblioteca. Chi non è ancora iscritto alla biblioteca potrà comunque inviare la richiesta di partecipazione e perfezionare l’iscrizione prima dell’inizio dell’incontro stesso. L'iscrizione è consentita entro le ore 12 del giorno precedente l'incontro. Al momento dell'iscrizione saranno indicati tutti i dettagli tecnici e il link per accedere al corso on-line.

Filippo Macigni è laureato in Scienze Politiche con specializzazione in Relazioni Internazionali e Studi Europei presso l'Università di Firenze. Ha lavorato come Project Officer in una società operante nella Finanza agevolata, declinata nella creazione di progetti per le varie call europee (Horizon 2020, Interreg, ecc...) e soprattutto per investimenti su aree nazionale-regionale (POR FESR). Nel 2017 ha avviato la sua attività come libero professionista nel campo della Finanza Agevolata nazionale e regionale e dal 2021 è titolare di una società.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da inizio epidemia quasi 22mila persone residenti in provincia hanno contratto il virus. Il report non segnala nuove vittime nel Pistoiese
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

CORONAVIRUS