Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità domenica 13 marzo 2022 ore 08:41

La Costituzione nelle mani dei neo 18enni

Il sindaco Tomasi con i 18enni
Il sindaco Tomasi con i 18enni

Ragazzi e ragazze pistoiesi che hanno compiuto la maggiore età a Gennaio hanno ricevuto in dono la Costituzione italiana e un'opera dell'artista Ldb



PISTOIA — “Ogni volta che avrete un dubbio sulla strada da intraprendere, aprite queste pagine, sognate e lottate per mettere in pratica i principi che qui sono espressi”: con queste parole ieri il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi ha accompagnato la consegna della Costituzione italiana ai ragazzi e alle ragazze che hanno compiuto 18 anni a Gennaio scorso.

La cerimonia nel cortile del Palazzo comunale è stata organizzata dal Comune di Pistoia su proposta del Cudir (Comitato unitario per la difesa delle istituzioni repubblicane) e ai giovani pistoiesi è stata donata anche un’opera dell’artista Ldb. L'iniziativa verrà replicata ogni mese per tutti i neo 18enni: fino a Giugno, sono circa 390 i ragazzi che riceveranno l’invito a partecipare. Varie librerie collaborano offrendo buoni sconto per l’acquisto di libri da consegnare ai giovani durante le cerimonie.

Ma ecco di seguito in versione integrale il messaggio del sindaco riportato all’interno delle copie donate:

“Care ragazze e cari ragazzi,

questa Costituzione è per voi: tramite i principi e i valori in essa contenuti, siate capaci di cambiare in meglio la società in cui viviamo e di essere persone consapevoli e responsabili, innamorate della nostra Patria, l’Italia.

Voi avete tra le mani un potere immenso, perché siete il nostro futuro. Non fermatevi agli esempi mediocri, andate oltre e guardate ai nostri padri costituenti che convintamente superarono il singolo e particolare interesse per trovare una sintesi condivisa che potesse garantire al nostro Paese delle solide fondamenta.

La Costituzione italiana ci ricorda che come cittadini abbiamo diritti ma anche doveri ed è proprio nella capacità di onorare questi ultimi che si misura la vostra coscienza e la vostra capacità di far parte di una comunità che ha regole che, se rispettate, tutelano i più deboli.

Sono sicuro che questo semplice dono possa darvi la possibilità di riflettere su quanto potrete fare per il futuro di questo Paese. Ogni volta che avrete un dubbio sulla strada da intraprendere, aprite queste pagine, sognate e lottate per mettere in pratica i principi che qui sono espressi. Ho fiducia in voi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dagli agenti in servizio nell'ufficio immigrazione, uno dei quali è rimasto contuso durante le operazioni di fermo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca