comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:11 METEO:PISTOIA9°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 03 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Sileri: «Se in molti non vorranno vaccinarsi, introdurremo qualche forma di obbligatorietà»

Attualità sabato 24 ottobre 2020 ore 15:10

Coronavirus, superati i duemila casi nel Pistoiese

Incremento record a livello regionale, 1526 nuovi positivi. In Toscana ci sono anche 11 decessi, aumentano di 71 i ricoverati



PISTOIA — Nella provincia di Pistoia nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 130 casi di persone positive al coronavirus. Questo incremento porta il numero dei casi a 2.061 dall'inizio dell'emergenza sanitaria.

Le persone decedute nel Pistoiese restano 87.

In Toscana sono 1.526 (incremento record) i nuovi positivi al coronavirus, compresi quelli di Pistoia. Il totale raggiunge quota 29.427.

Gli attualmente positivi in regione sono 15.688 (ieri erano 14.374).

L'età media dei 1.526 casi odierni è di 44 anni circa: il 16% ha meno di 20 anni, il 28% tra 20 e 39 anni, il 32% tra 40 e 59 anni, il 17% tra 60 e 79 anni, il 7% ha 80 anni o più.

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 13.369 tamponi in più rispetto a ieri. Sono 8.886 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 17,2% è risultato positivo (ieri: 11.378, 7442 soggetti testati con 1.290 nuovi positivi, età media 46 anni).

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, sono 727 (71 più di ieri). In terapia intensiva ci sono 87 pazienti (5 più di ieri).

Oggi sono segnalati 11 decessi di persone positive al coronavirus. Si tratta di 8 uomini e 3 donne con un'età media di 86,6 anni (4 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 3 a Pisa, 3 a Livorno). Le persone positive decedute in Toscana sono in totale 1.248.

Le persone complessivamente guarite sono 12.491 (201 più di ieri).



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità