Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:21 METEO:PISTOIA12°19°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Centrodestra, il vertice tra Berlusconi, Meloni e Salvini a Villa Grande

Attualità domenica 30 maggio 2021 ore 12:33

In consiglio comunale si fanno i conti

Comune di Pistoia
Il Comune di Pistoia

Rendiconto di gestione per il 2020 e variazione del bilancio di previsione sono al centro dell'ordine dei lavori dell'assemblea cittadina



PISTOIA — Dopo una pausa di due settimane, domani lunedì 31 Maggio riprende il consiglio comunale a partire dalle 15 in videoconferenza, con diretta streaming sul sito istituzionale e sulla pagina Facebook del Comune di Pistoia. Sono 7 i punti all'ordine del giorno. Si parte con l'approvazione del rendiconto della gestione per l’anno 2020 (deliberazione di consiglio comunale del 26 aprile 2021, numero 59 - modifica in conseguenza della certificazione Covid-19). Poi si passa alla ratifica di una delibera di giunta del 12 Maggio 2021 numero 78 sulla variazione di bilancio di previsione armonizzato 2021-2023. Il punto successivo riguarda un'altra variazione di bilancio di previsione armonizzato 2021-2023. 

Al quarto punto dell'ordine ci sono le comunicazioni. Seguiranno una interpellanza e due ordini del giorno. L'interpellanza, presentata dalla capogruppo di Pistoia Spirito libero Tina Nuti, è relativa a Musei civici di Pistoia ed il mancato riconoscimento come musei a rilevanza regionale. Dopodiché si passa all'ordine del giorno dei consiglieri Carla Breschi e Gabriele Gori del Gruppo Indipendente relativo a Decreto regionale emergenza affitti Covid 19, anno 2010 e sottoscritto a Roma il 23/6/2020 dal ministro de Micheli (infrastrutture e trasporti) e dal ministro Gualtieri (economia e finanze).

A chiudere il consiglio comunale è l'ordine del giorno presentato dai consiglieri comunali Gabriele Sgueglia, Jessica Sicari, Francesco Pelagalli, Lorenzo Galligani, Francesca Capecchi, Emanuela Checcucci, Daniele Vannelli e Michele Misiano di Fratelli d'Italia per “impegnare l’Amministrazione comunale a sollecitare il Governo e il Parlamento ad adottare i provvedimenti necessari a consentire anche alle forze di polizia locale l’accesso ai dati contenuti nel centro elaborazione dati (ced – sdi)".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due operai sono rimasti coinvolti in un incidente sul lavoro mentre scaricavano del materiale da un automezzo in una ditta che tratta legname
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca