Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:PISTOIA14°27°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin al «Tonight show» e Jimmy Fallon prende il posto di Victoria (malata)

Attualità martedì 21 giugno 2016 ore 12:00

Camerieri e cuochi sono rifugiati

Nell'ambito degli eventi per la "Giornata del rifugiato" fino al 27 Agosto, anche una cena preparata dai richiedenti protezione internazionale



PISTOIA — I Comuni aderenti allo SPRAR pistoiese, che accolgono sessanta sette richiedenti asilo, hanno predisposto un calendario di eventi che si prolungherà fino al 27 Agosto con una mostra fotografica, un reading musicale, uno spettacolo teatrale e una cena a base di piatti africani e asiatici

Il 20 Giugno si è celebrata in tutto il mondo la Giornata del rifugiato, istituita nel 2000 come occasione per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, violazioni di diritti umani, conflitti.

Nell'ambito di tale ricorrenza, i Comuni aderenti allo SPRAR (sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati - pistoiese) che vede capofila il Comune di Pistoia assieme ad Agliana, Monsummano Terme, Pieve a Nievole, Quarrata e Serravalle Pistoiese e altri partner di progetto quali la Provincia di Pistoia, l’Azienda Usl Toscana Centro e Società della Salute Valdinievole, hanno predisposto alcune iniziative per sensibilizzare sul fenomeno migratorio, tutto ciò in collaborazione con le cooperative sociali coinvolte, ossia il Gruppo Incontro, Gli Altri, Pantagruel, Arkè, Saperi Aperti.

Sintetizzato nel titolo "Comunità aperte e solidali per un futuro condiviso", l'obiettivo degli eventi in programma fino al 27 Agosto è quello di invitare a riflettere sulla reciprocità che intercorre tra i beneficiari dei progetti di accoglienza e la rete sociale e culturale che li ospita e circonda, così da poter accorciare le distanze e creare una relazione e uno spazio su cui costruire modalità di scambio.

Il progetto si articolerà in cinque serate durante le quali sarà possibile partecipare a diverse iniziative. Il 23 Giugno a Quarrata, il 28 Giugno ad Agliana, il primo Luglio a Pieve a Nievole e il 27 Agosto a Serravalle Pistoiese – verso le 21.30 - si terrà il reading musicale Storie nelle scarpe in cui verrà descritto il momento dell'arrivo dei migranti da parte degli operatori di integrazione e, a seguire, la storia dei viaggi dagli stessi richiedenti, con un commento musicale di tastiere, chitarra acustica e sax. Al contempo sarà possibile visitare la mostra fotografica dal titolo Punti di vista – la città letta dai migranti, che riunisce gli scatti realizzati dagli stessi migranti e il video Fusioni.

A Pistoia giovedì 30 Giugno la serata sarà articolata in una mostra fotografica e un reading musicale anticipati da una cena a base di piatti tipici africani e asiatici, cucinati e descritti in italiano dai richiedenti (o titolari) di protezione internazionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato, aggiornato alle ultime 24 ore, emerge dal bollettino regionale che monitora l'andamento dell'epidemia. 1522 nuovi contagi in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca