Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:21 METEO:PISTOIA12°19°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Ad oggi l'Italia ha assegnato 11 milioni di vaccini: 3 milioni a Vietnam e Indonesia»

Attualità martedì 31 agosto 2021 ore 08:28

Tornano i buoni spesa e c'è l'aiuto per le domande

busta della spesa

C'è tempo fino a Ottobre per richiedere il contributo con modalità digitale, e per chi si trova in difficoltà sono previste forme di assistenza



PISTOIA — C'è tempo fino al 2 Ottobre per presentare domanda dei buoni spesa erogati dal Comune di Pistoia attraverso il Programma operativo regionale – Fondo sociale europeo. Lo si fa unicamente online, e per andare incontro a chi sventola bandiera bianca dinanzi alle procedure digitali sono previste varie forme di assistenza sia in presenza che a distanza.

Possono fare richiesta dei buoni i residenti nel comune di Pistoia alla data di scadenza dell’avviso. Inoltre, è necessario che il nucleo familiare sia in possesso di uno dei seguenti requisiti: un Isee ordinario non superiore a 20mila euro e un patrimonio mobiliare inferiore a 15mila euro; un Isee corrente inferiore a 20mila euro; un Isee ordinario inferiore a 6mila euro. Il bonus è proporzionato al numero dei componenti della famiglia.

Le domande possono essere presentate unicamente online attraverso lo Sportello Telematico Polifunzionale del Comune di Pistoia, tramite la compilazione di un form disponibile sul sito isitutzionale dell'ente, nella sezione dello sportello telematico polifunzionale a cui si accede attraverso Spid (Sistema pubblico di identità digitale) o carta di identità elettronica o tessera sanitaria abilitata intestati al richiedente.

"La profonda crisi economica generata dalla pandemia – sottolinea il vicesindaco e assessore alle politiche di inclusione sociale Anna Maria Celesti - ha posto a rischio di esclusione e marginalità molte famiglie pistoiesi, aggravando le condizioni di chi già arrivava a fine mese con difficoltà e creando nuove povertà. Tra le misure di inclusione sociale che l'Amministrazione Comunale di Pistoia ha messo in campo e sta progettando di approntare vi è anche questo nuovo bando per buoni spesa che saranno spendibili per l'acquisto di generi di prima necessità, non solo alimentari".

Per portare a dama compilazione e trasmissione delle domande, il Comune dà la possibilità di usufruire di diverse modalità di assistenza e supporto nella compilazione della domanda. 

Assistenza in presenza: è possibile richiedere un appuntamento al servizio sociale telefonando al numero 338 4703660, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30. Il giorno dell’appuntamento, l’utente dovrà presentarsi negli uffici di via Capitini 7 al piano terra, dove sarà supportato passo passo nell’inserimento dei dati sulla piattaforma SiVoucher. Il richiedente dovrà compilare e firmare la domanda cartacea sulla base della quale il personale del servizio sociale inserirà o aiuterà a inserire i dati online.

Si possono anche ottenere informazioni telefoniche: per ricevere istruzioni sulla procedura è possibile chiamare lo sportello telefonico al numero 338 4703660, dal lunedì al venerdì dalle 12.30 alle 14.

Nel caso in cui l’utente abbia tutte le conoscenze per presentare la domanda, ma non disponga di strumentazioni informatiche, alla biblioteca San Giorgio avrà la possibilità di usufruire di una postazione dotata di computer, lettore smartcard e scanner. In questo caso è obbligatoria la prenotazione, chiamando il centralino della biblioteca al numero 0573 371600.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due operai sono rimasti coinvolti in un incidente sul lavoro mentre scaricavano del materiale da un automezzo in una ditta che tratta legname
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS