QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 20 novembre 2019

Attualità venerdì 30 settembre 2016 ore 09:24

Anti-incendio, occhio alle scuole

Gli adeguamenti degli edifici scolastici in materia di prevenzione incendi al centro di un'interpellanza del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale



PISTOIA — Interpellanza del Movimento Cinque Stelle sugli adeguamenti degli edifici scolastici in materia di prevenzione incendi.

A discutere l'interpellanza nel corso dell'ultimo consiglio comunale è stato il consigliere Luca Rossi che ha posto all'amministrazione numerose domande per ricevere un quadro completo della situazione in relazione a piani di emergenza e adeguamenti tecnici.

L'assessora all'edilizia scolastica Elena Becheri ha precisato che il Comune di Pistoia è proprietario di 57 edifici scolastici (63 se considerati i plessi) che ospitano nidi d’infanzia, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. 

L'organizzazione in materia, ha precisato l'assessore, prevede che ad occuparsi della gestione di sicurezza (segnaletica, prove di evacuazione, piano di emergenza, procedure) e attività antincendio relative a nidi e scuole dell’infanzia comunali sia una specifica unità operativa, composta da tecnici formati appositamente per gli adempimenti antincendio. Per gli altri edifici (primarie e secondarie di primo grado), la gestione della sicurezza è demandata agli istituti comprensivi.
Per quanto riguarda i nidi d’infanzia, i progetti di prevenzione incendi sono già stati tutti presentati e approvati dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco. Gli altri edifici sono stati valutati e per alcuni sono in corso le progettazioni di prevenzione incendi e la predisposizione delle relative pratiche. 
Nel programma triennale dei lavori pubblici 2016/2018 sono stati previsti interventi di adeguamento prevenzione incendi in diverse palestre comunali (per 200mila euro); la realizzazione del secondo stralcio di lavori per la prevenzione incendi nella scuola primaria Bertocci (per 200mila euro); l'adeguamento alle prescrizioni del nuovo regolamento di prevenzione incendi nei nidi d’infanzia (per 150mila euro).



Tag

Un'alleanza con Salvini? Ecco cosa ha risposto Matteo Renzi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità