Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:PISTOIA19°36°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La maledizione del fondatore. Dopo Bossi, anche Grillo scomunica il suo partito
La maledizione del fondatore. Dopo Bossi, anche Grillo scomunica il suo partito

Attualità sabato 28 agosto 2021 ore 16:30

Infermieri no-vax, sospesi in 54

infermieri in corsia

Il provvedimento, di cui dà notizia l'ordine interprovinciale di Firenze e Pistoia, durerà fino a compiuta vaccinazione o fino al 31 Dicembre



FIRENZE / PISTOIA — Sono 54 fra le province di Firenze e Pistoia gli infermieri no-vax per i quali la Asl Centro ha disposto la sospensione per mancato adempimento dell'obbligo vaccinale contro il Covid-19. Ne dà notizia l'ordine delle professioni infermieristiche (Opi) interprovinciale che, nel prendere atto della misura, ha inviato le lettere agli iscritti interessati dal provvedimento.

"La sospensione - spiega la nota di Opi Firenze Pistoia - durerà fino all’assolvimento dell’obbligo vaccinale o, in alternativa, fino al completamento del piano vaccinale nazionale e comunque non oltre il 31 Dicembre 2021".

"Come ben descritto dalla normativa - annuncia l'ordine degli infermieri - abbiamo preso atto della sospensione da parte dell'Azienda Ausl Toscana Centro di 54 infermieri iscritti al nostro Ordine per inosservanza dell’obbligo vaccinale. Nel caso l’inadempimento permanesse, o venisse violato il dovere di astenersi dalle prestazioni o dalle mansioni interdette, l’Ordine si riserva di valutare la posizione dei propri iscritti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'inchiesta è partita dalle Marche ed ha portato la guardia di finanza anche in Toscana. Sequestri per oltre 15 milioni di euro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca