Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità giovedì 22 ottobre 2015 ore 14:35

Arts & Crafts ai nastri di partenza

La terza edizione della Fiera dell'artigianato apre i battenti in un contesto economico che sembra mostrare qualche segnale incoraggiante



PISTOIA — "Quest'anno vogliamo creare un ambiente in cui sia piacevole passare un'intera giornata, non a caso tra le novità più significative c'è lo street food". A parlare è il presidente Simone Balli, mentre attorno fervono gli ultimi preparativi di Arts & Crafts prima dell'apertura negli spazi della Cattedrale e del Centro Fiere in via Pertini, nell'area ex Breda

Un clima febbrile attorno agli stand di quella che deve diventare la Fiera della Toscana del Nord nelle intenzioni degli organizzatori e che quest'anno porta a Pistoia aziende non solo del territorio ma anche provenienti da Firenze e da Pisa. Con l'obiettivo di superare i 16.000 visitatori dell'anno scorso. "Sono una piccola artigiana che prosegue una tradizione di famiglia - spiega Claudia Venturini mentre finisce di allestire il suo stand - un'occasione come questa serve a valorizzare il nostro lavoro e a farlo conoscere a tutti". La pensano così anche Sandro Bonacchi e Alessia Icolari che nel loro stand congiunto propongono "Il caffè del laboratorio".

Una scommessa possibile, se si considera che questa edizione propone molte novità. Anzitutto lo spazio per i giovani imprenditori di di CNA e Confartigianato, realizzato come un cantiere proprio per simboleggiare la fucina di idee e start-up che qui troveranno spazio. Ai giovani, oltretutto, è stata offerta la possibilità di beneficiare di alcuni sconti ed incentivi per partecipare.

In mostra ci sono i prodotti del manifatturiero, con ampio spazio per le produzioni più rappresentative del made in Italy, come arredo, complemento d’arredo, moda. "E' stata fatta una rigida selezione proprio per avere la certezza che si tratti di aziende che operano nel manifatturiero - spiega Andrea Mazzei, di Confartigianato - tanto che le aziende artigianali che operano, però, nei servizi non sono presenti". 

Ampio spazio alla casa, con la presenza di aziende e prodotti che vanno dall'interior design alla domotica. "L'anno scorso abbiamo visto che questa sezione ha avuto successo e le imprese stesse hanno detto di aver avuto molto business, segno che è importante incentivare questo settore", sottolinea Elena Calabria, presidente CNA Pistoia.

Molti gli eventi legati alla mostra: dall'incontro con il Sefano Micelli, docente dell'Università Cà Foscari di Venezia, Dipartimento di Management, venerdì 23 ottobre ore 18, al convegno sull'edilizia sostenibile e SMART City a cui interverranno  Fabio Fantozzi dell'Università di Pisa, Federica Fratoni, assessore all'ambiente della Regione Toscana, Nicola Pedrazzoli di Rubner Holzbau S.p.A., Samuele Bertinelli, sindaco di Pistoia. E poi c'è il Caffè con l’architetto, un servizio gratuito informativo di primo orientamento, sui temi dell’efficienza, sicurezza e comfort della casa.

Una curiosità: al centro della Cattedrale, spunterà anche un piccolo bosco autunnale, proprio in mezzo agli stand. Non a caso anche la presenza dei vivaisti del distretto e dell'Associazione Vivaisti Pistoiesi sarà molto marcata, con piante sia all'esterno che all'interno dei padiglioni espositivi. 

“Arts & Crafts è la dimostrazione della capacità di fare squadra di un territorio molto ampio, che va da Lucca a Firenze, e che coinvolge tutta Pistoia, a partire dall’amministrazione comunale alla Fondazione Cassa di Risparmio Pistoia e Pescia per la concessione degli spazi espositivi e la Provincia di Pistoia”, conclude il presidente Balli.

Questi gli orari: giovedì 22 ottobre dalle 17 alle 23, venerdì 23 ottobre dalle 17 alle 23, sabato 24 ottobre dalle 10 alle 23, domenica 25 ottobre dalle 10 alle 21.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la nuova vittima odierna salgono a 688 i decessi riconducibili al virus verificatisi in area provinciale dal Febbraio 2020, inizio della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Lavoro