Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:PISTOIA22°35°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Geppi Cucciari contro i ladri di conghiglie e sabbia della Sardegna
Geppi Cucciari contro i ladri di conghiglie e sabbia della Sardegna

Attualità lunedì 03 ottobre 2016 ore 12:05

I raid sulla tomba del vicino della finta amica

Una donna di 77 anni, dopo anni di litigi, ha finto il riavvicinamento con la famiglia del vicino defunto ma, nel frattempo, gli danneggiava la tomba



AGLIANA — Nel corso degli anni ne ha fatte di tutti i colori.

Furti di lumini votivi. Furti di oggetti e addobbi devozionali. Fiori della tomba strappati. Addirittura fili elettrici sradicati per togliere la luce.

Atti vandalici tutti concentrati su un'unica tomba del cimitero di Agliana. Quella del marito della vicina di casa, ed ex amica, deceduto otto anni prima.

Una donna di 77 anni è stata denunciata per danneggiamento, furto aggravato e vilipendio di tomba.

A scoprire i raid vandalici è stata la vedova di 76 anni la cui tomba del marito è stata presa di mira. Ex amica di quella che poi si è scoperto essere la nonna-vandala.

Fino all'estate appena trascorsa, la vedova di 76 anni e i suoi figli avevano pazientato, ritenendo i vari episodi, atti di puro ed estemporaneo vandalismo. Ma nell'Agosto scorso hanno incaricato un'agenzia privata di investigazioni.

Grazie ai video degli investigatori, la famiglia ha scoperto la verità: ovvero che la responsabile di quegli atti, almeno nel periodo compreso fra l'Agosto e il Settembre scorsi (perché per i fatti antecedenti si può solo ipotizzare), era una vicina di casa, anch'essa vedova.

Vicina che, secondo il racconto della vittima, dalla morte del proprio consorte, si sarebbe invece apparentemente riavvicinata alla sua famiglia, dopo anni di screzi e contrasti di varia natura, che sarebbero stati provocati proprio dal carattere intollerante nei rapporti con gli altri condomini.

Ciò che invece sarebbe emerso, è che la vedova di 77 anni colpevole dei raid vandalici, avrebbe simulato il riavvicinamento con la famiglia rivale per consumare indisturbata la sua rivalsa con una serie di veri e propri reati, sicura che i sospetti non sarebbero mai stati indirizzati su di lei. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sistema regionale antincendi sotto stress per fronteggiare il susseguirsi di roghi. Dalla costa all'entroterra nessun territorio è stato risparmiato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità