Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità mercoledì 21 aprile 2021 ore 12:53

Ospedale nella trincea dell'intensiva Covid

L'ospedale di Pescia
L'ospedale di Pescia

Dal marzo scorso, con la terza ondata pandemica, il presidio della Valdinievole ha accolto nei 5 posti letto di rianimazione in tutto 20 pazienti



PESCIA — Anche l'ospedale di Pescia è nella trincea della terapia intensiva Covid-19: dallo scorso marzo anche nel presidio della Valdinievole si accolgono pazienti critici, con 5 letti che nella terza ondata pandemica hanno dato respiro al reparto attivo all'ospedale San Jacopo di Pistoia. Ad oggi sono stati 20 i pazienti ricoverati in rianimazione Covid, e contemporaneamente è stato mantenuto un reparto di terapia intensiva No-Covid19 per curare le altre patologie.

I letti di terapia intensiva disponibili al Santi Cosma e Damiano hanno rappresentato una notevole risorsa per i presidi ospedalieri aziendali anche per la disponibilità di nuove attrezzature, molte delle quali donate dalla comunità: “E’ stato uno sforzo organizzativo ed assistenziale non indifferente – commenta il dottor Simone Cipani, direttore della struttura - reso possibile grazie alla disponibilità di tutto il personale”.

“Il livello diagnostico e terapeutico – prosegue Cipani - si è notevolmente elevato con ecografo di ultima generazione che permette un rapido e completo inquadramento del malato Covid-19, e che consente di svolgere manovre invasive in completa sicurezza. Disponiamo anche di un videolaringoscopio, anch’esso di ultima generazione, per la gestione avanzata delle vie aree che ci ha permesso la gestione in totale sicurezza del malato Covid soprattutto in setting non intensivi". I nuovi strumenti, sono stati entrami donati dalla Fondazione Cassa Di Risparmio di Pistoia e Pescia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la nuova vittima odierna salgono a 688 i decessi riconducibili al virus verificatisi in area provinciale dal Febbraio 2020, inizio della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Lavoro