Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISTOIA16°22°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità sabato 19 novembre 2022 ore 19:15

Inflazione, sulle famiglie stangata da 4.278 euro

scontrino

E' il Codacons a stilare la classifica dei rincari nelle varie regioni d'Italia. In Toscana costi al galoppo oltre la media nazionale



ROMA — L'inflazione galoppa in Toscana più che altrove in Italia, con le famiglie soggette a una stangata da 4.278 euro di maggior spesa annua che, tradotto in percentuale, significa un +12,2% a fronte di una media nazionale dell'11,8%. A stilare una classifica dei rincari con relativa quantificazione in euro è Codacons, alla luce dei dati sull'inflazione diffusi dall'Istat.

L'incremento dei listini non marcia alla stessa velocità lungo lo Stivale, e la Toscana si colloca al settimo posto nella graduatoria guidata dalla Sicilia dove l'inflazione morde per il 14,4% ma con una maggior spesa annua per i nuclei residenti inferiore a quella toscana: +3.487 euro. Seguono Liguria, Sardegna, Abruzzo, Umbria, Emilia-Romagna, Puglia e quindi Toscana.

"Il tasso di inflazione ha effetti differenti sulle tasche dei consumatori", sottolinea l'associazione dei consumatori. E ancora: "La spesa annua per consumi dei nuclei residenti è fortemente diversificata sul territorio, con le famiglie del Nord che spendono di più rispetto a quelle che vivono nel Mezzogiorno".

Nei rincari la Toscana si lascia alle spalle il Trentino Alto Adige ancora sopra la media nazionale (+11,9%), mentre le regioni in cui le famiglie sono meno stressate dai rincari sono Basilicata (+9,3% ovvero  +2.235 euro) e Valle d'Aosta (+8,8% ovvero +2.962 euro)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno